top of page

Gare, trofei e tutti gli eventi passati e presenti...

LogoNew_edited.png

5° TROFEO GRISIGNANO

26 marzo 2023 Grisignano del Zocco (VI)
 

IMOLA JUDO: ALTRI DUE ORI IN TRASFERTA

 

Domenica 26 marzo cinque giovani atleti del Judo Imola hanno partecipato In Veneto al 5° Trofeo Grisignano del Zocco (VI).

 

Più di 400 atleti nelle diverse categorie di età e di peso si sono dati battaglia in un palazzetto gremito di genitori e tifosi. Il Judo Imola ha ben figurato con due medaglie d’oro un quinto posto e due piazzamenti.

 

Filippo Sciacovelli nei 60 kg classe Under 15 si classifica al primo posto con quattro incontri vinti prima del limite. Prima classificata con due incontri vinti anche Miriam Ayari nella categoria 70 kg Cadette U18.

 

Grazie ai piazzamenti di Alessio De Stefano, Davide Paoletti e Nathan Cavina il Judo Imola, guidato dal giovane tecnico Alberto Morelli, chiude il torneo al 9° posto assoluto su 77 società partecipanti.

Immagine WhatsApp 2023-03-26 ore 17.14_edited.jpg
2Immagine WhatsApp 2023-03-26 ore 14.03_edited.jpg

MATTIA ROSSI E’ ARGENTO ALLE FINALI DEI CAMPIONATI ITALIANI DI JUDO UNDER 18

17 marzo 2023 Taranto
 

MATTIA ROSSI E’ARGENTO ALLE FINALI DEI CAMPIONATI ITALIANI DI JUDO UNDER 18

Mattia Rossi del Judo Imola è medaglia d’argento nei 90 chili alle finali dei Campionati Italiani serie A2 under 18.

596 atleti tra maschi e femmine - in rappresentanza di 270 società provenienti da tutta Italia - si sono dati battaglia a Taranto il 18 e 19 marzo scorso in un week end di Judo ad alto livello.   

Con quattro incontri: tre vinti ed una finale persa per un soffio, Mattia si impone ai vertici della sua categoria, sale sul secondo gradino del podio e conquista il pass per disputare la finalissima di A1 il prossimo aprile a Roma.

“E’ il risultato che tutta la squadra aspettava. Non bastano i sacrifici, non bastano i tanti chilometri fatti dai nostri atleti per gareggiare in giro per l’Italia, non bastano i piazzamenti ottenuti in questi mesi. Volevamo un podio di prestigio e ce lo siamo andati a prendere a Taranto”.

Con queste parole Vito Ponzi - presidente del Judo Imola - commenta soddisfatto il risultato di Mattia.

WhatsApp Image 2023-03-18 at 13.34.16.jpeg

DUE IMOLESI ALLE FINALI DEI CAMPIONATI ITALIANI

5 Marzo 2023
 

DUE IMOLESI ALLE FINALI DEI CAMPIONATI ITALIANI DI JUDO
UNDER 18

 

Saranno due i judoka imolesi che parteciperanno alle finali dei campionati italiani Under 18 di Taranto: Mattia Rossi nella categoria 90 chili e Matteo Fusella nella categoria 60 chili. Mancava solo la conferma di Mattia che - con due incontri vinti - domenica 5 marzo si piazza primo alle qualificazioni regionali di Bologna e si unisce a Matteo, già qualificato di diritto in base agli ottimi risultati ottenuti nelle ultime competizioni. “Quella di Taranto sarà una trasferta lunga e impegnativa - sottolinea il presidente dell’associazione Vito Ponzi - ma il Judo Imola ci sarà e come sempre contiamo di fare bella figura”.

CRIS2424.jpg

TROFEO CITTA' DEL TRICOLORE

26 Febbraio 2023 Reggio Emilia
 

IMOLA TRE VOLTE SUL PODIO AL 37° TROFEO CITTA’ DEL TRICOLORE DI REGGIO EMILIA

Domenica 26 febbraio a Reggio Emilia cinque giovani atleti del Judo Imola hanno partecipato al Trofeo città del Tricolore. In una palestra gremita di genitori e tifosi si sono dati battaglia quasi 300 atleti nelle diverse categorie di età e di peso. Il Judo Imola ha ben figurato con due medaglie d’oro ed una d'argento. Filippo Sciacovelli nei 60 kg classe Under 15 si classifica al primo posto con due incontri vinti prima del limite. Primo con due incontri vinti anche Alessio De Stefano nei 42 kg Under 15. Gara d’esordio ed ottimo secondo posto per Miriam Ayari nella categoria 70 kg Cadette U18 che in finale si deve arrendere ad un’atleta molto più esperta. La rivincita è solo rimandata alla prossima occasione.

Foto-podio-Miriam.jpg
Foto-2.jpg
Foto-3.jpg

JUDO DAY

19 Febbraio 2023 Bologna
 

TUTTI PREMIATI A BOLOGNA I “MAGNIFICI 7” DEL JUDO IMOLA

Domenica 19 febbraio a Bologna sette giovani atleti del Judo Imola hanno partecipato al “Judo Day”, gara riservata ai ragazzi sotto i 12 anni. Tutti premiati e felici con la loro medaglia al collo i sette imolesi: primo posto per Emanuele Dettoli e Alessandro Dimonopoli; secondo posto per Nathan Casisi, Alexander Sydorenko, Logan Rizzoli e Lukas Rizzoli; terzo posto per Riccardo Sasdelli. E’ stata una bella occasione per confrontarsi con quasi 200 coetanei appartenenti a 18 diverse società dell’Emilia Romagna. Molti di loro erano alla prima competizione e la tensione era alle stelle. Grazie alle attenzioni e all’esperienza dei tecnici che li hanno accompagnati: Michela Giorgia, Matilde e Lorenzo tutto è andato bene. I sette piccoli judoka ricorderanno a lungo con piacere questa straordinaria avventura.

Bologna_edited.jpg

TROFEO VITTORIO VENETO

19 Febbraio 2023 Vittorio Veneto

IL JUDO IMOLA PRIMA SOCIETA’ DELLA REGIONE AL TROFEO DI VITTORIO VENETO

Domenica 19 febbraio si è disputato il 34° Torneo Internazionale Judo di Vittorio Veneto. Iscritti 750 giovani atleti appartenenti a 150 club in rappresentanza di 9 nazioni europee. Il Judo Imola presente con quattro atleti ha ben figurato con due medaglie d'argento ed un 7° posto. In campo maschile la società guidata dal presidente Vito Ponzi chiude il torneo prima assoluta tra i club della regione.

Di seguito il dettaglio e i risultati della gara di domenica:

Mattia Rossi nei 90 chili classe Under 18 si piazza 2°: vince tre incontri ma deve accontentarsi della medaglia d’argento perdendo di un soffio la finale. Filippo Sciacovelli nei 60 chili classe Under 15 si classifica 2°: supera il primo turno grazie al sorteggio, vince i successivi tre incontri e perde la finale per il titolo al termine di un incontro difficile. Bella ed impegnativa la gara di Matteo Fusella nei 60 chili classe under 18 che si classifica 7° vincendo quattro incontri sui sei disputati. Meno fortunato Alessio De Stefano nei 42 chili Under 15 che perde il primo incontro e non viene ripescato in una categoria numerosa e molto combattuta.

Poteva andare meglio anche Gregorio Callegati che ha gareggiato sabato ma con un incontro vinto non accede ai recuperi e si classifica 17° su 64 partecipanti nei 66 chili Under 21. Un grazie a nome di tutta l’associazione al tecnico Josef Fusella che ha seguito gli atleti del Judo Imola in gara.

Filippo-Conegliano.jpg
Mattia-Conegliano.jpg

1° GRAN PRIX NAZIONALE VETERANI DI JUDO

Ph_edited.jpg

13 Febbraio 2023 Codogno
In occasione del 1° Gran Prix Nazionale veterani di judo, tappa Lombarda a Codogno, il portacolori del judo Imola Leonardo Rocca nella categoria 90 kg vince per ippon 2 match prima del fine limite approdando alla finale. Si mette al collo una importante medaglia d'argento, e i punti della Ranking. Il nostro fisioterapista ha gareggiato con la rappresentativa del Comitato Emilia Romagna fijlkam ottenendo il migliore risultato individuale.

COPPA ITALIA A OSTIA

WhatsApp Image 2023-01-22 at 14.03.35 (1) copia.jpg

22 gennaio 2023

Buon inizio in Coppa Italia del Judo Imola in occasione delle qualifiche regionali per le classi junior/senior. Gregorio Callegati Under 21 kg 66 stacca il pass per la finale di Ostia.

Il giovane imolese con una gara impeccabile, infila 4 vittorie per ippon prima del limite, e sale sul gradino più alto del podio presso il Centro Federale di Castelmaggiore.

Tanta emozione invece per i “giovanissimi”

FotoCri-0003_edited.jpg

20 novembre 2022

Tanta emozione invece per i “giovanissimi” che hanno partecipato con entusiasmo e che si sono avvicendati sui tatami nel pomeriggio ad una manifestazione ha visto la partecipazione di ben oltre cinquecento judoka provenienti da tutta la regione e dalle Marche. Tutti sul podio anche loro appendendo al collo ciascuno la loro “preziosa” medaglia.

Argento per: Dimonopoli Alessandro e Sydorenko Alexander.

Bronzo per: De Stefano Luca, Sasdelli Riccardo, Pasini Lorenzo, Rizzoli Logan e Rizzoli Lukas

SEI NUOVE SFUMATURE DI NERO ...
ANCORA PROMOZIONI PER I TECNICI E GLI ATLETI
DEL JUDO IMOLA AGLI ESAMI FEDERALI

FotoCri-0008_edited.jpg


4 dicembre 2022
Si sono svolti al palasport di Castel Maggiore gli esami per i passaggi ai gradi superiori di cintura nera di Judo.
Più di cento candidati provenienti da tutta l’Emilia Romagna hanno affrontato il giudizio dei commissari esaminatori designati dalla Fijlkam: la Federazione Italiana che rappresenta il Judo come disciplina olimpica a livello nazionale.
Sei judoka imolesi - tra atleti e tecnici della società - hanno sostenuto con successo la prova. Alla fine di una giornata molto impegnativa il Judo Imola porta a casa due nuove cinture nere I° dan: Giorgia Fusella e Matilde Manfredini, tre cinture nere II° dan: Michela Fusella, Josef Fusella e Marco Pirazzoli ed una cintura nera III° dan: Giovanni Compatangelo.  
“Con le nuove qualifiche raggiunte quest’anno - commenta soddisfatto Vito Ponzi, presidente del Judo Imola - la nostra squadra continua ad impegnarsi per offrire a tutti gli associati che frequentano la storica scuola imolese un bagaglio di competenze tecniche e didattiche sempre più completo ed aggiornato”.

Memorial Francesco Carola

FotoCri-0002_edited.jpg

20 novembre 2022

Nella mattinata hanno gareggiato nella classe Esordienti under 13, De Stefano Alessio che porta a casa un meritato 1° posto nei 40 kg.  con la medaglia d’oro ed un 2° posto per Zin’Kevych Alexandr con l’argento alla sua prima competizione federale.

Fanno sentire la loro presenza ed indiscussa classe i Cadetti con Rossi Mattia, atleta di interesse nazionale, che gareggia per la prima volta nei +90 kg. e che si classifica al primo gradino del podio seguito dal compagno di squadra Fusella Matteo kg. 60 mancando di un soffio la stessa posizione attaccando al collo la medaglia d’argento.

38°Torneo Città di Tolmezzo

0009-CRIS2361_edited.jpg

11 novembre 2022

Judo internazionale domenica al 38°Torneo Città di Tolmezzo, oltre 300 atleti italiani e stranieri provenienti da Repubblica Ceca, Ungheria, Austria, Slovenia e Croazia si sono incontrati  per la conquista del prestigioso Trofeo. Il judo Imola era presente con Matteo Fusella medaglia di bronzo nei 60 kg under 18 e Gregorio Callegati bronzo nei 66 kg under 21/35, assente Mattia Rossi  per un malanno. I due judoka imolesi hanno portato a casa 2 risultati eccellenti in una gara di alto livello tecnico/agonistico.
 

Memorial Agostino Macaluso

WhatsApp Image 2022-10-29 at 11.05.46.jpeg

29 ottobre 2022

Al palasport di Figline Incisa Valdarno, si é svolto il 16°trofeo di judo Memorial Agostino Macaluso per le classi junior/senior, valevole per il punteggio federale 1°/2°/3°Dan.

Per il judo Imola arriva un'altra medaglia d' argento la seconda consecutiva, oltre ai punti pesanti per passaggi di grado in questo torneo con Gregorio Callegati  nei 66 kg.


 

Trofeo della Marca

0012-FOTOCRI-9193 copia_edited.jpg

9 ottobre 2022

Al palasport di Treviso, in un week end di judo nazionale (Trofeo della
Marca) aperto a tutte le classi di età e di peso, il Judo Imola  ha portato a casa un Argento nei junior/senior 66kg, con Gregorio Callegati, e un Bronzo per gli under 15 con Elia Ferioli  KG 66, con 500 atleti in gara. Ottima prestazione per i 2 giovani judoka imolesi.

Campionati Italiani Master

0018-FOTOCRI-9199 copia_edited.jpg

10 ottobre 2022
Anche a 40 anni si torna a gareggiare.
Talento rientrato sui tatami di gara per il judoka imolese ROCCA LEONARDO classe 1982 che domenica a Torino ai Campionati Italiani Master ha combattuto con tenacia raggiungendo il 3° gradino del podio e infilando al collo una splendida medaglia di bronzo nella categoria fino a kg. 90.
Recentemente l’atleta del JUDO IMOLA ha rappresentato i colori imolesi al Campionato del Mondo Veterani 2022 che si è tenuto a Cracovia in Polonia dall'8 all'11 settembre, competizione in cui hanno gareggiato 837 atleti veterani di 60 Nazioni, tra cui 44 atleti italiani, arricchendo il suo palmarès di un meritatissimo 11° posto.

Campionati Nazionali AICS

0007-FOTOCRI-2500 copia_edited.jpg

Sabato 1 e domenica 2 ottobre 2022
al Play Hall di Riccione ha ospitato i Campionati Nazionali AICS di Judo aperti anche alla Federazione.
Il JUDO IMOLA presente con 4 dei suoi giovani atleti, il sabato ha laureato Vice Campione Nazionale ROSSI MATTIA, under 18, nei 90 kg. conquistando la medaglia d'argento. Perde la finalina per il bronzo FUSELLA MATTEO nei 60 kg. classificandosi al 5° posto dopo 4 incontri.
Domenica invece per la classe Junior/Senior scende nell'area di gara CALLEGATI GREGORIO kg. 66 che porta a casa, come il compagno di squadra, la medaglia d'argento ed il prestigioso titolo di Vice Campione Nazionale.
Anche il giovanissimo DE STEFANO ALESSIO kg. 40 under 13  esprime il suo talento all'esordio nella prima competizione ufficiale mettendo al collo una pesante medaglia di bronzo.

"Attraverso il Judo insegniamo i valori morali della vita"

FotoCri-0002_edited.jpg

23 giugno 2022 "Il Diario Imola"

Il Nuovo Diario Imola dedica un'intera pagina al Judo Imola.

1° Memorial “Amici di Sauro”

FotoCri-0004_4973_edited.jpg

1° Memorial “Amici di Sauro”

Il Judo giovanile torna a brillare al 1° Memorial “Amici di Sauro” nella cornice del Palasport di Castelmaggiore, dopo 2 anni pesanti segnati dalla pandemia.

Una giornata dedicata interamente allo Sport e ai suoi valori nel ricordo ancora vivissimo di uno dei fondatori del Judo in Romagna Sauro Tassinari scomparso a fine 2019.

Una giornata che ha restituito tanto entusiasmo a tutti i bambini e ragazzi del Judo Imola che sono saliti sul tatami mettendosi alla prova.

220 il numero dei partecipanti under 12 in rappresentanza di 3 regioni.

La competizione sotto l'egida della FIJLKAM, con arbitraggio educativo, ha visto la squadra del JUDO IMOLA salire sul podio per poi concludersi con la premiazione dei giovanissimi Imolesi con la medaglia d'oro per:

Manuel Ferioli, Gioele Silvestre; Luca De Stefano, Riccardo Sasdelli;

con la medaglia d'argento per: Nathan Casisi; 

con la medaglia di bronzo: Lukas Rizzoli, Logan Rizzoli, Gabriele Merlini, Sara Castoro; Fabrizio Vascadelli; Alexander Sydorenko.

Ci piace evidenziare anche la partecipazione del giovane atleta della squadra Imolese, Riccardo Sasdelli classe 2012, non vedente dalla nascita, alla sua prima competizione, salire sul gradino più alto del podio.

La disciplina del Judo, anche in questa condizione, diventa inclusiva, insegna a sentirsi più sicuri nei movimenti e a confrontarsi con la sensazione del vuoto e a cadere bene senza farsi male.

Un altro bell'esempio di inclusione e solidarietà è arrivato recentemente dall'accoglienza nel gruppo dei bambini e dei ragazzi del JUDO IMOLA di due fratellini ucraini, un maschio di 10 anni ed una bimba di 7, in fuga dall'orrore della guerra.

Riteniamo infatti che lo sport possa aiutare a lenire in parte le ferite di chi ha dovuto lasciare all'improvviso la propria casa ed i propri affetti.

Non sono presenti nella foto: Rizzoli Lukas, Rizzoli Logan, Merlini Gabriele.

2 Argenti ai Campionati Nazionali della Lega Arti Marziali UISP

FotoCri0009_1860_edited.jpg

2 Argenti ai Campionati Nazionali della Lega Arti Marziali UISP
Il judo Imola chiude la stagione agonistica con 2 argenti ai campionati Nazionali della Lega Arti Marziali UISP al palasport di Guastalla.li hanno conquistati dopo avere superato le qualifiche regionali: Matteo Fusella under 18 kg 55 e Gregorio Callegati under 21 negli junior/senior 66 kg, vincendo tutti gli incontri prima del limite fino alla finale, cedendo anche se in vantaggio, per errori tattici la medaglia d'oro ai marchigiani. Soddisfatti comunque gli imolesi che insieme all'argento portano a casa anche il grado di cintura nera 1° Dan.

Trofeo Italia a Lodi e Campionati Regionali UISP

Foto-Ragazzi-_tecnici_edited.jpg

Trofeo Italia a Lodi e Campionati Regionali UISP
Elia Ferioli nei 66 kg under 15  del JUDO IMOLA scala la ranking list nazionale, piazzandosi al 7*posto assoluto con 5 incontri, nella seconda tappa lombarda del Trofeo Italia di Lodi.
Mentre a Reggio Emilia, ai Campionati Regionali UISP,  Callegati Gregorio under 21 kg. 66 sale sul gradino più alto del podio seguito dal bronzo del compagno di squadra l'under 18 Fusella Matteo kg. 55 entrambi staccano quindi il pass per la Finale nazionale di giugno.

Trofeo Italia Riccione

FotoCri0002_4663_edited.jpg

23 aprile 2022 Trofeo Italia Riccione
Sale la classifica nazionale del judo Imola, grazie alla prestazione del giovane imolese under 15 Elia Ferioli nei 66 kg, che alla prima tappa del trofeo italia di Riccione nonostante un infortunio che lo ferma in settima posizione su 45 concorrenti e 5 incontri disputati, si porta all'ottavo posto in ranking list nazionale e 1°regionale.Nella finale della coppa italia junior/senior di Ostia Gregorio Callegati primo anno junior 66 kg dopo l'argento delle qualifiche, si piazza 17° su 50 finalisti in gara.

Criterium Lugo

20220326_180632_edited.jpg

3 aprile 2022 Criterium Lugo

Un centinaio di giovani judoka under 12 della Regione, hanno partecipato al "28° Trofeo Città di Lugo" Palazzetto dello sport "Lumagni" Il Judo Imola ha partecipato con 8 dei suoi ragazzi che hanno disputato oltre 30 incontri con arbitraggio protetto FIJLKAM divertendosi e ottenendo buoni risultati tecnici.
Si classificano al 1° posto: - De Stefano Luca - Silvestre Gioele - Dettoli Emanuele
2° posto: - Mengoli Leonardo - Lupica Alberto
3° posto: - Fabbri Thiago - Ferioli Manuel - Merlini Gabriele

 

26°Trofeo Judo Uchi Oroshi

IMG-20220403-WA0005_edited.jpg

3 aprile 2022 26°Trofeo Judo Uchi Oroshi
Judo al palasport di Bibbiano ( Reggio Emilia)in occasione del 26°trofeo Uchi Oroshi aperto agli atleti di tutte le classi di età, che hanno partecipato numerosi come banco di prova dei campionati italiani svolti in questo periodo.Il Judo Imola presente con 3 atleti :Mattia Rossi under 18 kg 90, Gregorio Callegati kg 66 e Jacopo Carli kg 73 under 21, il trio imolese ha vinto per ippon prima del limite tutti gli incontri disputati e sono saliti sul gradino più alto del podio.

Qualificazione Regionale Coppa Italia junior/senior

FOTOCRI-0011-0224_edited.jpg

27 marzo 2022 Qualificazione Regionale Coppa Italia

Alla qualificazione regionale della Coppa Italia A/2 di Castelmaggiore, con oltre 100 iscritti di 27 società per le classi junior/senior,il judo Imola era presente con Gregorio Callegati.
1°anno junior che con 4 incontri di cui 3 vinti per ippon prima del limite nei 66 kg, intasca la medaglia d'argento e il pass  per la finale di fine aprile a Ostia.


 

26°Trofeo Internazionale Alpe Adria

FOTOCRI-0016-6130_edited.jpg

19-20 marzo 2022 Lignano Sabbia d'Oro

Judo Olimpico al Pala Bella Italia di Lignano Sabbia d'Oro per il 26°trofeo internazionale Alpe Adria, prova valida per la ranking list nazionale del Gran Prix U18 e U21 m/f.
Con 812 atleti di 6 nazioni e 199 società, si sono dati battaglia per conquistare i vertici nazionali della R.List. Il Judo Imola presente con 3 atleti maschi due U18 e un U21 ha raggiunto piazzamenti importanti.
Nei 90 kg, U18 Mattia Rossi eguaglia il risultato dei campionati italiani 5°posto assoluto, perdendo la finale per il bronzo, migliora il risultato degli italiani Matteo Fusella 7°assoluto nei 55 kg U18 con 44 atleti in gara. Esordio positivo di Callegati Gregorio primo anno da junior U21 che esce di gara al 2°turno si piazza 17° su 42 iscritti. Brillante risultato degli imolesi che oltre ai punti nazionali portano a casa per piazzamenti  il 2°posto della nostra regione.

Campionato Italiano di Judo under 18

FOTOCRI-0008-5874 copia_edited_edited.jpg

5 marzo 2022 Ostia

Judo Imola - medaglia sfumata per Mattia Rossi ma un ottimo quinto posto ai campionati italiani di Judo

Al PALAPELLICONE del Centro Olimpico di Ostia si sono svolte le finali del Campionato Italiano di Judo under 18 maschile e femminile per assegnare i titoli nazionali di categoria. Dopo aver superato le fasi eliminatorie regionali quasi 700 atleti tra maschi e femmine si sono dati battaglia in un appassionante week end di sport ad alto livello.

Il Judo Imola ha portato alle finali nazionali due atleti: Mattia Rossi nella categoria -90 kg e Matteo Fusella nella categoria -55 kg.

Ottimo il quinto posto di Mattia Rossi che lascia a testa alta la competizione dopo aver disputato quattro incontri di qualificazione e una finale per la medaglia di bronzo. Gara da incorniciare anche se resta un pizzico di rimpianto per una medaglia a portata di mano e una finale persa per un soffio. Bel risultato anche il dodicesimo posto di Matteo Fusella conquistato su un lotto di 54 atleti iscritti in gara. Tre incontri per lui, due vinti con grande autorevolezza e una sconfitta di misura con un avversario alla sua portata.

In classifica generale il Judo Imola chiude al 3° posto tra le società emiliano romagnole e raggiunge il 27° posto a livello nazionale. Ottimo risultato se si pensa che alle finali di Ostia hanno partecipato 272 società in rappresentanza di tutte le regioni italiane.

Qualificazione Campionato Italiano

FOTOCRI-0006-5866 copia_edited_edited.jpg

20 febbraio 2022

Al palatenda del centro tecnico FIJLKAM di Castel Maggiore si è svolta la qualificazione del campionato italiano cadetti classe 2005/2007 con oltre 130 iscritti di 30 asd.
Gara molto selettiva, con un qualificato ogni 5 atleti per categoria di peso hanno staccato il pass per la finale di Ostia a marzo entrambi gli atleti del judo Imola: Matteo Fusella con 4 incontri nei 55 kg, e Mattia Rossi kg 90 che da un biennio è nella élite della ranking list nazionale. Questa è la quinta finale consecutiva della stagione sportiva centrata dagli under 15 e 18 imolesi.


 

I nuovi diplomati Aspiranti Allenatori

FOTOCRI-001.jpg

19 dicembre 2021

Presso il Centro Tecnico Federale Judo dell' Emilia Romagna con sede a Castel Maggiore, si sono svolti i corsi di formazione ed esami tenuti da Docenti fijlkam per ottenere la qualifica nazionale di aspirante allenatore di judo, requisito minimo per accedere, il grado di cintura nera 1°Dan. I tre gli imolesi che in un biennio, hanno superato sia gli esami per il passaggio di grado, che di qualifica sono: Valeria Mincetti, Alberto Morelli e Cristiano Cavina che portano a
22 unità, fra le varie qualifiche lo staff tecnico del judo Imola.

 

34°edizione del  Trofeo Judo Romagna

FOTOCRI-0003-5860 copia.jpg

Si chiude l'attività giovanile 2021 del Judo Imola a Castel Bolognese, con la 34°edizione del  Trofeo Judo Romagna, che ha visto la partecipazione di 115 preagonisti dalla nostra regione, nel rispetto delle norme anticovid e con l'applicazione delle regole Federali per l'arbitraggio protetto finalizzate alle classi di età fino 12 anni.
Positiva la prova dei 7 imolesi partecipanti che dopo diversi incontri disputati hanno ottenuto ottimi risultati.
Si classificano al 1°posto: De Stefano Alessio, De Stefano Luca, Silvestre Gioele, Lupica Alberto, Dettoli Emanuele.
Si classificano invece al 2° posto: Mengoli Leonardo e Pasini Lorenzo.

 

Qualificazioni regionali

FOTOCRI-0015-3734_edited.jpg

Domenica 7 ottobre 2021

Bologna ha ospitato le qualificazioni regionali di judo, per accedere alla finale del campionato italiano fijlkam under15, presso il centro olimpico di Ostia a metà novembre.

Si qualificava un judoka ogni 5 per categoria di peso, con un centinaio di iscritti per il judo Imola hanno combattuto Cavina Natan peso 55 kg, e Ferioli Elia nei 60 kg, entrambi al primo anno ES/B e anche alla loro prima gara, Natan con 2 match disputati con impegno, si classifica al 5° posto ai piedi del podio e non stacca per un soffio il pass per la finale. Elia parte molto bene vince 2 incontri per ippon prima del limite fino alla finale di poule, dove deve cedere per immobilizzazione a fine match, vincendo poi la finalina per il bronzo per ippon, che gli consegna il pass per la finale.

Qualificazione dei Campionati Italiani Cadetti

FOTOCRI-0011-3128_edited.jpg

3 ottobre 2021

Finalmente JUDO. Dopo lo stop forzato degli ultimi mesi ritorna sui tatami l'attività nazionale FIJLKAM settore Judo, con la qualificazione dei Campionati Italiani Cadetti tenutasi a Castel Maggiore il 3 ottobre 2021. Il JUDO IMOLA ha partecipato con 2 atleti del suo vivaio negli under 18: Callegati Gregorio argento dei kg. 60 conquistato dopo 4 incontri disputati interrompendo il cammino per la medaglia d'oro in finale e sconfitto dall'atleta parmigiano sul filo del rasoio. 

Centra quindi l'accesso alla finale nazionale previsto per fine mese a Ostia insieme al compagno di squadra Rossi Mattia kg. 81 già qualificato di diritto e al vertice nella ranking list nazionale del 2020 collocato in decima posizione. 

Lascia l'amaro in bocca al terzo judoka imolese Fusella Matteo kg. 55 fermato purtroppo da un fastidioso stiramento che ha visto sfumare così i sacrifici e l'impegno dell'ultimo periodo di intenso allenamento.

Gran Prix Trofeo Italia al Play Hall di Riccione.

Fotocri.jpg

16 febbraio 2020

Al Play Hall di Riccione sabato di judo agonistico nazionale con il Gran Prix under 13, tra i 190 atleti in gara 5 imolesi che pur non salendo sul podio si piazzano bene con due 5°posti per le femmine con Eva Turrini e Anita Afflitti perdenti nella finalina per il bronzo, nei maschi 7°Elia Ferioli seguito al 9°posto da Natan Cavina e Matteo Balducci.

 

Domenica era il turno degli under 15 con 774 atleti di 241 società in lizza che si sono sfidati sugli 8 tatami di gara per conquistare il prestigioso podio del Trofeo Italia per i punti pesanti della Ranking List del Campionato Italiano, 5 gli under 15 imolesi in gara: nei 38 kg Davide Paoletti e Alessandro Landi escono al 1° turno con 68 competitor in categoria, bel piazzamento di Matteo Fusella 12°nei kg 42kg e per Ginevra Portolani 10° nei 63 kg.

 

Mattia Rossi invece con una bellissima condotta di gara negli 81kg sale sul gradino più alto del podio vincendo tutti gli incontri prima del limite per ippon (punto pieno). unico oro maschile e 1°posto del Judo Imola in regione ma anche 21°in campo nazionale tra i 241 club in gara.

2° Memorial “Sesio Famà” “Coppa Umbria” 2020

FOTOCRI_0005_0224.jpg

9 febbraio 2020

Judo nazionale a Spello al" 2° Memorial Sesio Famà "con 70 club partecipanti e 300 judoka maschi e femmine under13/15/18, atleti di spessore che hanno dato spettacolo sui 4 tatami di gara. IL Judo Imola ha portato nella trasferta umbra 6 atleti due under 15: Ginevra Portolani che vince l'oro nei 63 kg. gradino più alto del podio anche per Matteo Fusella kg 42. per gli under 18 bronzo per Greta Casisi kg 57, si ferma ai piedi del podio al 5°posto con 5 incontri perdendo la finalina per il bronzo Gregorio Callegati nei 60 kg seguito al 7°posto da Tommaso Mazzetti, 11°posto ai recuperi per il giovane Tommaso Tamburini alle prime esperienze negli under 18. La squadra imolese con pochi atleti si piazza al 18°posto tra le 70 partecipanti.

15°Trofeo Loris Romagnoli

FOTOCRI_0004_edited.jpg

2 febbraio 2020 Cesena

Oltre 500 atleti di tutti le classi maschili e femminili, hanno dato vita al 15°TROFEO LORIS ROMAGNOLI al palasport di Cesena in un week end di judo interregionale. Il judo Imola con una squadra di 13 atleti è salito sul podio 10 volte, ottimo esordio agonistico dei tre under13. Elia Ferioli che vince la sua categoria, seguito al 3°posto da Matteo Balducci e argento nel femminile di Anita Afflitti nei 40 kg. Per gli under 15 oro per Matteo Fusella, argento di Ginevra Portolani e bronzo a pari merito per Landi Alessandro e Davide Paoletti. Under18 oro per Gregorio Callegati e Tommaso Mazzetti in una finale tutta imolese, 9° Tamburini Tommaso, 7°posto per Greta Casisi, ritiro di Jacopo Carli per un lieve infortunio al primo turno, chiude con l'argento Matilde Manfredini nei 63 kg Junior/senior. Il Judo Imola porta a casa il 3° posto assoluto nella classifica per società.

FOTOCRI_0009_0193_edited.jpg

25° Trofeo Alpe Adria

25 e 26 gennaio 2020 Lignano

Un week end di judo olimpico di alto livello per le classi under 18/21 si è svolto al centro Bella Italia Village di Lignano, la gara internazionale 25° Trofeo Alpe Adria con 1100 atleti maschi e femmine provenienti da 6 nazioni e rappresentati da 271 club. La gara era valida come Gran Prix d'Italia per la Rankig List cadetti e juniores nazionale. Il judo Imola con 3 under 18 al 2°anno nella classe cadetti, in categoria fino a 60 kg con ben 75 atleti in gara ne ha piazzati 2, Gregorio Callegati e Jacopo Carli al 18° posto mancando la nona posizione nel terzo incontro per un soffio pur essendo entrambi in netto vantaggio per due errori tattici commessi quasi al termine del round. Mentre Tommaso Mazzetti non è riuscito a passare il primo turno e si ferma al 64° posto. Nella giornata di domenica Matilde Manfredini primo anno juniores ha provato la nuova categoria fino a 63 kg dovendo però cedere il posto ad atlete più grandi, si ferma al 17°posto con due atlete slovene vincitrici del 1° e 2° posto nella categoria.

Criterium Regionale città di Forlì

Base_Articoli_Bacheca_edited.jpg

22 dicembre 2019 Forlì

Al palasport di Forlì domenica oltre 150 ragazzi maschi e femmine della regione hanno dato vita al criterium regionale città di Forlì con arbitraggio protetto il judo Imola ha partecipato con 8 giovani atleti under12 che hanno dimostrato buone capacità tecniche con 3 primi posti,3 secondi e 2 terzi. Al 1° posto si classificano Balducci Matteo, Selva Augusto e Silvestre Gioele. Il 2° posto è invece per Cavina Natan, Turrini Eva, Turrini Zoe. Al 3°posto troviamo Vittiglio Riccardo e Ferlini Alessandro.

Esami Federali cinture nere

FOTOCRI-002_edited.jpg

22 dicembre 2019 Castel Maggiore

Si sono svolti al palasport di Castel Maggiore gli esami federali per il passaggio al grado superiore di cintura nera1 dan che ha valore nazionale, i commissari esaminatori sono nominati dal comitato regionale Fijlkam settore judo. Il judo Imola era presente con tre candidati: Cavina Cristiano, Morelli Alberto e Mincetti Valeria che da un decennio praticano questa disciplina olimpica a Imola e hanno superato con un punteggio alto le 2 prove di esame sia pratica che teorica, che permetterà a loro di proseguire un percorso previo i dovuti corsi di abilitazione per tecnici nazionali esistono 5 livelli di insegnamento, o ufficiali di gara regionali con proseguo poi fino a livello internazionale se ne hanno gradi e i requisiti.

Finali del Campionato Italiano Federale di Judo under 15

FOTOCRI_0001_0052.jpg

7-8 dicembre 2019 Ostia

Al PALAPELLICONE del Centro Olimpico di Ostia si sono svolte le finali del Campionato Italiano federale di Judo under 15 maschile e femminile, con ben 617atleti in gara di 293 società sportive provenienti dalle qualificazioni regionali e dalle rankig list nazionali. Il Judo Imola era presente con tre atleti, assente Pietro Cavina per un lieve infortunio; nonostante i nostri ragazzi siano al primo anno da esordienti pur non vincendo medaglie si sono fermati ai piedi del podio con buoni piazzamenti, al 9°posto termina la gara Matteo Fusella con tre incontri disputati nei 42 kg, stesso risultato per piazzamento e incontri disputati per Mattia Rossi kg 81 il faentino che si allena a Imola e che dal 1°gennaio gareggerà per i colori imolesi. Si piazza 17°Ginevra Portolani nei 57 kg in un lotto di 48 finaliste, positiva la trasferta dei nostri tredicenni in terra laziale.

Torneo Nazionale Elvio Giovagnotti

FOTOCRI_0001_7280_edited.jpg

30 novembre 2019 Calderara di Reno

Il torneo nazionale Elvio Giovagnotti under 13/35 e la coppa Minelli

under12 si sono svolti al palasport di Calderara di Reno in 2 giornate con 500 atleti di 97 società federali. Il Judo Imola si classifica al 3°Posto assoluto nella classifica finale dei club grazie agli ottimi risultati ottenuti dai judoka imolesi. Negli under 12 vincono l'oro: Anita Afflitti, Pietro Andalò, Matteo Balducci, Alessio De Stefano, Elia Ferioli, bronzo per Natan Cavina. Per gli under 15/18 è oro per Matteo Fusella. è argento per Gregorio Callegati, Matilde Manfredini, Ginevra Portolani, bronzo per Jacopo Carli, Alessandro Landi, Filippo Mondini, Mattia Rossi. Si piazzano ai piedi del podio al 5°posto Davide Paoletti e Tommaso Mazzetti sono al 9°posto Tommaso Tamburini e Greta Casisi.

Campionato Nazionale Judo CSEN

Base_Facebook.jpg

23 novembre 2019 Riccione

Al Campionato Nazionale CSEN presso il Pala Hall di Riccione, si sono sfidati 850 atleti di tutta la penisola con la rappresentiva di Malta, e S. Marino alla conquista del titolo nazionale in due intensi giorni di gara di alto livello. Il Judo Imola ha gareggiato con 5 under 15 e 5 under 18,ottenendo ottimi risultati: vincono il Titolo Nazionale Matteo  Fusella under 15, e Greta Casisi under 18,vince l'argento Ginevra Portolani under 15 nella stessa classe di età, bronzo per Pietro Cavina, ed Edoardo Morelli, 7° Mattia Rossi. per gli under 18 è di bronzo Gregorio Callegati, e Matilde Manfredini, 5°posto per Jacopo Carli, 7° posto per Tommaso  Mazzetti. Il gruppo Romagna si è classificato al 1° posto il sabato e al 2° la domenica dimostrando il valore del judo romagnolo.

Qualifiche Capionato Italiano

FOTOCRI_0026_6748_edited.jpg

17 novembre 2019 Castelfranco

Il palasport di Castelfranco Emilia, ha ospitato la qualificazione del campionato italiano under15, con finali al centro olimpico di Ostia il 7/8 dicembre, e il gran Prix under 13. Il judo Imola tra le 40 società della regione oltre al pieno di medaglie in entrambe le gare, ha qualificato ben 4 atleti su 5 iscritti under15.Al 1°posto Matteo Fusella e Pietro Cavina, al 2°posto Mattia Rossi e Ginevra Portolani, al 3° posto Edoardo Morelli manca la qualificazione per un soffio, che era di un atleta ogni 5 iscritti e di 1 su tre per le femmine. Bel bronzo per i due under 13 Alessandro Landi e Davide Paoletti, un ottimo risultato per il settore giovanile in costante crescita.

7° Memorial Mauro Miccoli

IMG_0045_edited.jpg

10 novembre 2019 Castenaso

Doppio appuntamento per il judo Imola al palasport di Castenaso domenica per lo stage agonistico tenuto dal bronzo olimpico di Londra Rosalba Forciniti, sabato per il criterium under 12 (7°memorial Mauro Miccoli) con 200 ragazzi in gara di 16 società. Molto bravi i giovani imolesi per la tecnica dimostrata oltre che ai risultati ottenuti.

Sono saliti sul gradino più alto del podio: Alessio De Stefano, Elia Ferioli, Natan Cavina, Anita Afflitti, Matteo Balducci. Argento per Paolo Riccò, bronzo per Zoe e Eva Turrini, e Gioele Silvestre.

32° Trofeo Romagna Judo

FOTOCRI_0004_0037.jpg

3 novembre 2019 Castel Bolognese

Al 32°trofeo Romagna Judo svolto al palasport di Castel Bolognese hanno partecipato 142 atleti di 20 società della regione, il judo Imola presente con 11 giovani atleti under10/12/13 ha ottenuto ottimi risultati, sono saliti sul gradino più alto del podio: Gioele Silvestre, Alessio De Stefano, Elia Ferioli, Matteo Balducci, Paolo Bartalena, Davide Paoletti. Argento per Alessandro Landi in una finale tutta imolese spuntata da Paoletti con 6 incontri vinti prima del limite dai due under 13. Vincono il bronzo: Augusto Selva, Zoe Turrini, Lorenzo Cavalieri e Bianco Federico. Il judo Imola è al secondo posto nella classica a squadre.

Trofeo Città di Aquila Memorial Brigadiere Desideri

FOTOCRI-_0010+0031.jpg

27 e 28 ottobre 2019 L' Aquila

A Coppito nella caserma delle Fiamme Gialle si è svolto sabato il (Trofeo Città di Aquila Memorial Brigadiere Desideri) per le classi under12/18/35 e over35. La domenica il (Trofeo Italia under 15) valido per i punti della ranking list per la finale del campionato italiano di dicembre al centro olimpico di Ostia. Sugli 8 tatami di gara hanno gareggiato ben 1400 atleti di 250 società italiane e straniere con atleti di alto livello. Nella prima giornata il judo Imola porta a casa un argento pesante con Matilde Manfredini nei 70 kg under 18, sono state due sole le medaglie femminili per la nostra regione, bel piazzamento di Gregorio Callegati 10° nei 55 kg, sfortunato Tommaso Mazzetti nei 60 kg che esce a primo turno pur combattendo bene. Domenica nel (trofeo Italia under 15) bella prestazione di Matteo Fusella 9° assoluto nei 42 kg con 4 incontri di cui uno di 6 minuti al golden score che sale di molti punti il ranking nazionale. Mentre nei 60 kg Tommaso Tamburini nonostante la grinta esce di gara per errori tattici, per le femmine 57 kg Ginevra Portolani con due incontri si piazza 17°su 40 concorrenti.

Un buon risultato per i giovani imolesi quasi tutti al primo anno under15/18.

Memorial Francesco Carola

FotoCri-00013.jpg

19 ottobre 2019 Castel Maggiore

Si è svolto al palasport di Castel Maggiore il Memorial Francesco Carola gara interregionale di judo per le classi under 13 e under 15 con 150 presenze maschili e femminili.

Ottimi risultati per il settore giovanile del judo Imola che con 6 atleti in gara porta a casa 5 medaglie per gli under 15 Matteo Fusella è oro nei 42 kg e Ginevra Portolani nei 57kg, argento per Tommaso Tamburini al suo primo e meritato podio nei 60 kg e per Pietro Cavina che salta nella categoria superiore fino a 81 kg. Bronzo per Alessandro Landi nei 36 kg seguito al 10° posto da Davide Paoletti alla sua prima gara ufficiale che regala ben 4 kg agli avversari classe under 13.

46°Trofeo di Castelfranco Emilia

FOTOCRI-giornale_Castelfranco.jpg

1 giugno 2019 Castelfranco Emilia

Il 46°trofeo di Castel Franco Emilia ha coinvolto 319 atleti di 61 società della penisola, era inoltre valido come gran premio a punti per il passaggio di grado federale fino al 3°dan per le classi under 21/36. Risultato centrato per la neo cintura nera 1 Dan del giovane junior Alberto Morelli che sale sul gradino più alto del podio vincendo sempre prima del limite nei 66 kg, lo aspetta a fine anno un esame federale di conferma ma il più è fatto dopo 8 anni di podi o piazzamenti nelle competizioni nazionali. Soddisfazione anche per il settore giovanile under 15 con Matteo Fusella che vince prima del limite la categoria fino a 42kg.segue a ruota Ginevra Portolani argento nei 57Kg femminile. Per gli under 18 bronzo per Filippo Mondini   55kg che vince la finalina lasciando al 5°posto il compagno di squadra Gregorio Callegati, per i 60kg è 5°anche Tommaso Mazzetti che si fa sfilare il bronzo per un soffio, ed è 7° Jacopo Carli. Rimonta femminile nei 70kg vince l’argento Matilde Manfredini in un bel momento di maturità tecnica .il judo Imola con pochi atleti si classifica al 10° posto assoluto fra tutti i club partecipanti.

Criterium Ricordando Angelino

FOTOCRI-0012IMG_9313.jpg

5 maggio 2019 Lugo

Appuntamento domenica al Palabanca di Lugo con il criterium federale giovanile di judo ricordando Angelino per giovanissimi dai 5 agli 11 anni con arbitraggio protetto ben 130 le presenze con 12 club della regione. Il judo Imola con una squadra di 29 elementi ha dimostrato il valore tecnico dei nostri ragazzi con questi risultati. 

BAMBINI

1° Classificati:

De Stefano Luca, Alizieri Riccardo, Pasini Lorenzo e Dettoli Emanuele.

2° Classificati:

Fabbri Thiago, Cicchese Francesco, Serafini Federico, Saetti Aisha, Managò Giuseppe, Lombardo Elena e Agrigoroaei David.

3° Classificati:

Vasile Ludovica, Rensi Federico, Bianchedi Giacomo e Tamburini Elena.

FANCIULLI

1° Classificati:

Silvestre Gioele, De Stefano Alessio e Selva Augusto.

2° Classificato:

Disertore Alessandro

3° Classificati:

Vasile Filippo, Musso Germano, Turrini Zoe, Bianco Federico e Riccò Paolo 

RAGAZZI

1° Classificati:

Vittiglio Riccardo, Turrini Eva, Afflitti Anita e Balducci Matteo

2° Classificato:

Cavina Matteo.

FOTOCRI-0004IMG_9305.jpg
FOTOCRI-0016IMG_9317.jpg

Play Hall AICS

FOTOCRI-0004IMG_9300_edited.jpg

Il Play Hall di Riccione ha ospitato il campionato nazionale A.I.C.S di judo, aperto anche agli enti e alle società federali, ben 565 atleti di 55 club italiani si sono incontrati per la conquista del titolo nazionale.

Il judo Imola con gli under 15 vince il titolo con Matteo Fusella nei 42 kg, l’argento con Ginevra Portolani nei 57 kg e il bronzo con Pietro Cavina 66 kg, esce di gara al primo turno pur in vantaggio a 5 secondi dalla fine dell’incontro Tommaso Tamburini 60 kg.

Per gli under 18 il secondo titolo arriva con Gregorio Callegati 55 kg, Nei 60 kg Jacopo Carli vince l’argento, finisce ai recuperi il compagno di squadra Tommaso Mazzetti, mentre esce al primo turno

Filippo Mondini. Un bel bottino per gli imolesi che portano a casa 5 podi e due titoli.

50° Criterium Geesink

FOTOCRI-0010_CRI5295_edited.jpg

17 aprile 2019

Per il 50°compleanno del Geesink team Modena, si è svolto a Campogalliano il Criterium Federale pre-agonistico under 12, con 280 presenze e 16 club della regione. il judo Imola, con 10 giovani atleti presenti ha ottenuto ottimi risultati con: Natan Cavina, Matteo Balducci, Gioele Silvestre, Eva Turrini, Anita Afflitti, De Stefano Alessio, che sono saliti sul gradino più alto del podio.

Argento per Bianco Federico, Augusto Selva e Paolo Bartalena Bronzo per Alessandro Ferlini.

Riccione Trofeo Italia

Foto_Giornale_Riccione_edited.jpg

​17/04/2019

Weekend di solo Judo al Play Hall di Riccione con 950 atleti in gara, con la contemporanea di 3 importanti appuntamenti: il Gran Prix under 13, il Campionato regionale under 21, e il Gran Prix under 15 (Trofeo Italia) valido per la Ranking List del campionato italiano es/B. Il JUDO IMOLA presente con 6 atleti si è distinto per il valore e impegno. Negli under 21 Alberto Morelli mette al collo la medaglia d’oro e vince il titolo regionale con 4 incontri vinti nei 66 kg , staccando il pass per la finale del Campionato Italiano Junior a Brescia nel mese di maggio . Per gli under 15 bella la prestazione di Pietro Cavina kg 66 che perde la finalina per il bronzo e si classifica 5° in campo nazionale, portando il JUDO IMOLA  al 2°posto per la regione Emilia Romagna nel settore maschile. Si fermano invece a metà classifica con 4 incontri Matteo Fusella 33° nei kg. 42 e Tamburini Tommaso 60 kg con oltre 60 atleti in gara per categoria. Bella la prestazione sempre negli Under 15 di Ginevra Portolani che con 4 incontri nei 57 kg. scivola purtroppo dal 9°al 17°posto nazionale per aver disputato un incontro in più di spareggio rispetto alle avversarie. Nel Gran Prix Under 13, Landi Alessandro kg. 36, alla sua prima esperienza nazionale, esce solo dopo un incontro protrattosi oltre il tempo previsto al Golden Score. “La squadra imolese sta crescendo e sono contento dei giovani che ho visto”, dichiara con soddisfazione il Presidente Vito Ponzi, in attesa di ottenere ancora buoni risultati.

Annuale Cerimonia passaggio di cintura

FOTOCRI-0001_CRI1644_edited.jpg

6 aprile 2019

Si è svolta sabato 6 aprile nel complesso I.T.I.S, l’annuale cerimonia di passaggio al grado superiore, per gli allievi del Judo Imola che hanno superato gli esami federali con la consegna delle nuove cinture. Una cerimonia resa ancora più importante dalla presenza dell’Assessore allo sport Maurizio Lelli, che per tutta la durata della manifestazione ha consegnato le cinture personalmente agli atleti, al quale va il nostro sentito ringraziamento, il tutto alla presenza di 500 persone fra atleti e famiglie.

Trofeo Ungarotti

FOTOCRI-0003IMG_8437.jpg

30 aprile 2019 Perugia

Fine settimana di judo al Pala Barton di Perugia con 1300 atleti in gara fra italiani e stranieri per il Gran Prix under 21 e under 36, mentre le classi under 13/15/18 gareggiavano nel trofeointernazionale Ungarotti.
Il judo Imola con 8 giovani atleti in gara si porta a casa 2 medaglie di bronzo con Matteo Fusella under 15 fino a 42 kg e Manfredini Matilde 70 kg under 18,  Callegati Gregorio kg 55 si classifica 5° perdendo la finalina per il bronzo, sempre under 18 Jacopo Carli kg 60 è 10,°mentre Filippo Mondini e Tommaso Mazzetti sono 17°. Under 15 Pietro Cavina si classifica 10°nei 66 kg, mentre nei 60 kg Tommaso Tamburini è 11°alla sua prima gara.
Con 25 incontri disputati e con 5 atleti entro i primi dieci nella classificanazionale il team imolese torna soddisfatto a Imola.

15°edizione del Criterium Regionale Federale di Judo” Sorriso di Marika”

Fotocri-00025_edited.jpg

Marzo 2019

Alla 15°edizione del criterium regionale federale di judo” Sorriso di Marika,”al palasport di Ozzano Emilia con la formula dell’arbitraggio protetto, e girone all’italiana si confrontati ben 250 giovanissimi di età 8/11 anni.il judo Imola con 14 atleti si è distinto con ottimi risultati tra i club partecipanti al torneo. Nella foto da sinistra in piedi: Cavina  Alessandro medaglia di bronzo, Andalò Pietro oro,Paoletti Davide premiato come migliore atleta di 3 edizioni 2018 per le vittorie tecniche ottenute in tutti gli incontri disputati prima del limite, Francioso Viola bronzo,Afflitti Anita argento,Turrini Eva oro,Balducci Matteo argento, Ferioli Elia argento. Seduti da sinistra: Selva Augusto oro, De Stefano Alessio oro,Vittiglio Riccardo bronzo,Bianco Federico oro,Silvestre Joele oro,Francioso Luca oro.

2index.jpg

Trofeo internazionale di Judo Olimpico Città di Vittorio Veneto

FOTOCRI-0001.jpg

26 Febbraio 2019

Il Palasport Zoppas Arena di Conegliano ha ospitato sabato le classi junior/senior, e domenica gli under/13/15/18 maschili e femminili la 32’ edizione del trofeo internazionale di judo olimpico Città di Vittorio Veneto. Una gara di alto livello alla quale hanno partecipato 243 club, di 10 nazioni europee e Ucraina. Erano presenti ben 1282 atleti in gara. Domenica il judo Imola ha partecipato con gli under 18 Callegati Gregorio, Mondini Filippo, Mazzetti Tommaso che si sono piazzati al 19° posto nei 55 kg cadetti e Carli Jacopo 18° nei 60 kg. Negli under/15 Matteo Fusella 18° nei 42 kg, Turrini Lorenzo 60 kg, Cavina Pietro 11° nei 66 kg, mentre Portolani Ginevra nei 57 kg con una gara condotta in modo eccellente con 4 vittorie prima del limite e una sconfitta si mette al collo la medaglia di bronzo portando il judo Imola in alto nella classifica della domenica e al 3’ posto nella classifica regionale.

27° Trofeo Città di Lugo

Foto.jpg

11 Febbraio 2019

Al palasport di Lugo domenica 3 febbraio si sono confrontati un centinaio di ragazzi preagonisti dell’Emilia Romagna applicando  il regolamento educativo federale. Il Judo Imola è stato premiato per il valore tecnico dei suoi 21 giovanissimi partecipanti:  Bianco Federico, Francioso Viola, Francioso Luca, Ferioli Elia, Ferlini Alessandro, Balducci Matteo, Vittiglio Riccardo, Salmi Sara, Riccò Paolo, Silvestre Gioele, Cavina Natan, Santandrea Leonardo, Cavina Alessandro, Disertore Alessandro, Afflitti Anita, Lupica Alberto, De Stefano Alessio, Andalò Pietro, Selva Augusto, Pasini Lorenzo, Bartalena Paolo.

Tecnici Boschi Marinella, Fusella Michela, Gallegati Gianni.

6° Edizione del Trofeo Nazionale di Judo di Massa Martana

FOTOCRI-0002_CRI7996_edited.jpg

15 gennaio 2019

IL Judo Imola dopo lo stage internazionale di Bardonecchia con il campione olimpico di Rio Fabio Basile, è ritornato sui tatami di gara al palasport di Todi per la sesta edizione del trofeo nazionale di judo di Massa Martana, domenica 13 gennaio con 6 atleti in gara,  un cambio di classe nel nuovo anno che ha penalizzato di due anni gli under 15 e di tre anni gli under 18 gli imolesi che sono saliti sul podio 2 volte per il bronzo negli under 15 con Matteo Fusella 42 kg e Ginevra Portolani 57 kg, mentre Pietro Cavina arriva in finale nei 66 kg e vince l’argento.

Negli under 18 kg 55 con 3 atleti in gara bronzo per Jacopo Carli nella finalina per il bronzo tutta imolese con Tommaso Mazzetti 5°, 5°anche Gregorio Callegati ai piedi del podio per un incontro poco tattico, che ha visto al 1°e 2°posto il club del campione olimpico Maddaloni dello Star Napoli. In piedi da dx  tecnico Fusella Josef, atleti Portolani Ginevra e Carli Jacopo, presidente Vito Ponzi. Accosciati atleti Cavina Pietro, Fusella Matteo, Gregorio Callegati e Mazzetti Tommaso.

2index.jpg

Leonardo Carnevali sul podio al Torneo Excellence di Aix en Provence

Torneo-Excellence-Carnevali_edited.png

17 aprile 2019

Si è svolta ad Aix-en-Provence la 35sima edizione del Torneo Internazionale di Judo riservato alla classe Under 21. Sapientemente organizzato dall’Aix University Judo Club, quest’anno il torneo ha visto la partecipazione di oltre 500 judoisti provenienti da tutto il mondo, con una folta rappresentativa di atleti giapponesi. L’importanza del torneo è data anche dal fatto che la federazione francese lo ha contraddistinto con l’etichetta di “Torneo di Eccellenza”, ed il comitato direttivo ha creato per l’occasione una medaglia unica commemorativa. Presente al torneo l’imolese Leonardo Carnevali che, nonostante sia ancora under 18, è stato convocato dalla rappresentativa regionale dell’Emilia-Romagna anche in virtù dei risultati ottenuti quest’anno in campo internazionale. Leonardo ha risposto positivamente alla convocazione, tanto da meritarsi il podio nella categoria di peso fino a 90 kg, conquistando l’unica medaglia a favore della rappresentativa dell’Emilia-Romagna. Primo incontro vinto da Leonardo prima del limite contro il francese Lefevre, del Judo Bourges, secondo incontro perso in maniera molto controversa contro il parigino Codjogan, poi una sequenza di tre incontri vinti prima del limite, nei recuperi, fino a conquistare la medaglia di bronzo contro Separbaev, atleta affiliato al club della Loira e dividendo il terzo gradino del podio con il giapponese Nagashima. Una prestazione di tutto rispetto, ottenuta contro atleti di indubbio valore e di una classe di età superiore.

50°Trofeo Malatesti “Uomini ” 40°Coppa Ceracchini ”Donne"

FOTOCRI-001_edited.jpg

17 dicembre 2018
Si sono svolti al palasport di Montevarchi Arezzo due eventi storici del judo italiano “il 50°Trofeo Malatesti “per i maschi e” la 40°Coppa Ceracchini ”femminile con oltre  250 atleti provenienti da molte regioni e 47 società fijlkam il judo Imola col settore under13 ,e under 15 ha ottenuto degli ottimi risultati: sono saliti sul gradino più alto del podio Matteo Fusella kg 40 es/a, Gregorio Callegati kg 50 es/b, Pietro Cavina kg 66 es/b. Sono d‘argento le medaglie di: Ginevra Portolani kg 57 es/a

Turrini Lorenzo kg 55 es/a e Carli Jacopo kg 55 es/b e 5°posto per Tommaso Mazzetti a un passo dal podio per il bronzo, una bella prestazione del settore giovanile e dello sport imolese.

In piedi da dx  tecnico Compatangelo Giovanni, Callegati Gregorio, Mazzetti Tommaso, Carli Jacopo, Cavina Pietro e tecnico Fusella Josef

Accosciati  Portolani Ginevra, Turrini Lorenzo e Fusella Matteo.

Criterium Giovanile Regionale "Un sorriso per Marika"

FOTOCRI-00007_MG_7663_edited.jpg

25 novembre 2018

Si è svolto al palasport di Ozzano il Criterium Giovanile Regionale "Un sorriso per Marika" con oltre 200 giovanissimi con età compresa tra gli 8 e gli 11 anni che si sono confrontati con le regole dell'arbitraggio protetto. Il Judo Imola era presente con 12 ragazzi in rappresentanza di 20 società della regione e ha ottenuto i seguenti risultati:
1° posto Andalò Pietro e Paoletti Davide.
2° posto Riccò Paolo, Turrini Eva, De Stefano Alessio, Landi Alessandro.
3° posto Cavina Alessandro, Cavina Nathan, Balducci Matteo, Ferioli Elia, Fiorellini Davide e Vittiglio Riccardo.
Nella foto da sinistra tecnico Compatangelo Giovanni, Balducci Matteo, Cavina Alessandro, Turrini Eva, Ferioli Elia, dietro tecnico Gallegati Gianni, Paoletti Davide, Landi Alessandro, direttore tecnico Ponzi Vito.
Accosciati: da sinistra Vittiglio Riccardo,  Cavina Natan, De Stefano Alessio,  Riccò Paolo, Andalò Pietro, Fiorellini Davide.

P1350457_edited.png

Centro Olimpico Matteo Pellicone di Ostia

5 dicembre 2018 Ostia

Sono stati 549 gli atleti della classe Under15 (Esordienti/B) che sabato al Centro Olimpico Matteo Pellicone di Ostia con le 10 categorie di peso si sono affrontati con l'obbiettivo di salire sul podio del campionato italiano di judo 2018. Ben 268 le società rappresentate, tra cui il Judo Imola con 4 atleti in gara, il miglior risultato è stato quello di Jacopo Carli 13°nei 55 kg su 59 finalisti mancando l'accesso ai quarti di finale per  un'ingenuità al terzo incontro, uscito  purtroppo al primo turno invece l'altro imolese Tommaso Mazzetti stesso peso, classificandosi al 33° posto. Nei 50 kg invece parte bene Gregorio Callegati che con 3 incontri finisce ai recuperi ma con poca convinzione e viene fermato per entrare negli ottavi. Un vero peccato terminando comunque alla 17°posizione su 42 finalisti. Alcuni errori tattici hanno fermato Leonardo Sgammini kg 66 al secondo turno che si è classifico al 18°posto su 38 partecipanti. Una trasferta in tutti i casi positiva e che ha portato 2 imolesi ai piedi del podio. La classifica per società ha visto ancora una volta sul podio la 1°società d'Italia “Aykiama settimo torinese” con 17 atleti in gara. Nella foto da dx Tommaso Mazzetti, Jacopo Carli, Gregorio Callegati e Leonardo Sgammini.

Campionati Italiani U13

20181118_121322_edited.jpg

20 novembre 2018 Castelfranco Emilia (MO)

Si sono svolte domenica 18 novembre 2018  a Castelfranco Emilia (MO) le qualificazioni regionali  di judo, valevoli per l’accesso alla finale del “Campionato Italiano UNDER 15”, che si svolgerà ad Ostia (RM) sabato 01 dicembre. Cinque gli atleti imolesi che hanno partecipato alla gara:
Callegati Gregorio. si classifica 1° nella cat. 50 Kg,  Carli Jacopo e Tommaso Mazzetti. 1° e 2° nella cat. 55 dopo una finale tutta imolese, Sgammini Leonardo. 1°  e Pietro Cavina 5° classificato nella cat. 66 Kg.
Accedevano alla finale i primi due classificati per ogni categoria di peso, così il JUDO IMOLA ha piazzato ben 4 dei suoi atleti su 5 iscritti. Nominativi nella foto: Fila in piedi da sx verso dx- Lorenzo Mincetti, Callegati Gregorio, Carlii Jacopo, Sgammini Leonardo e Ponzi Vito.
Fila in ginocchio da sx verso dx- Pietro Cavina e Mazzetti Tommaso.

15°Trofeo Elvio Giovagnotti

FOTOCRI-bassarisoluzione_edited.jpg

28 ottobre 2018 Zola Predosa (BO)

Al 15°trofeo Elvio Giovagnotti andato in onda al "Pala Zola" di Zola Predosa si sono sfidati 440 atleti delle piu’ forti societa’ del centro –nord Italia. Il judo imola ha schierato 9 atleti che si sono affermati negli under 13. Con l’oro di Matteo Fusella 40 kg, Portolani Ginevra oro nei 57 kg, argento per Turrini Lorenzo 55 kg.

Under 15 bronzo di Callegati Gregorio 50 kg, finalina per il bronzo 5°posto di Mazzetti Tommaso e 7°posizione di Carli Jacopo per i 55kg. Un altro 5° posto per Leonardo Sgammini sudato con 5 incontri nei 66 kg ,uscito al primo turno Pietro Cavina stesso peso. 7° posizione anche per Alberto Morelli 1°anno junior che ha gareggiato con i senior regalando 4 kg.

Trofeo Italia dell’Aquila

FOTOCRI_edited.png

21 ottobre 2019

E ’andata al Lazio la tappa abruzzese del trofeo Italia dell’aquila valido per la ranching list del del campionato italiano es/b 13/14 anni 506 atleti in gara di 188 società federali. Il judo Imola presente con tre atleti: Callegati Gregorio 50 kg, Carli  Jacopo e Mazzetti Tommaso 55 kg, che con 7 incontri disputati si sono Classificati al 17° posto individuale su oltre 50 atleti in categoria di peso. Un buon risultato per il trio imolese che è uscito dalla gara nell’incontro decisivo per il nono posto a livello nazionale.

2°Memorial Francesco Carola

FOTOCRI-00005_CRI4712_edited.jpg

14 ottobre 2018 Castel Maggiore

Il secondo Memorial Francesco Carola gara interregionale di judo, si è svolta a Castel Maggiore e ha visto la presenza di oltre 200 atleti delle classi under 13-15-18 maschile e femminile. Il Judo Imola presente con 6 atleti che hanno disputato ben 5 finali e una finalina. Negli under 13 maschile Oro per Matteo Fusella 40Kg disputando 4 incontri vinti tutti prima del termine. Negli under 13 femminile Oro per Ginevra Portolani 57Kg. Negli under 15 maschile Argento per Gregorio Callegati 50Kg e Jacopo Carli 55Kg per Tommaso Mazzetti Bronzo. Negli under 18 femminile bel rientro di Matilde Manfredini 70Kg. Un gran bel risultato del settore giovanile del Judo Imola

2index.jpg

Europei Cadetti (Under 18)

Carnevali_edited.jpg

23 luglio 2018 Sarajevo

Sarajevo chiama, Leonardo Carnevali risponde.
Il 17enne atleta del Judo Imola, nel week-end del 1 Luglio scorso ha conquistato il 7° posto individuale agli Europei Cadetti (Under 18) nella categoria 90 kg della disciplina olimpica. Nonostante un sorteggio sfavorevole, Leonardo è riuscito subito, nel gruppo C, a superare con un Ippon (atterramento sulla schiena dell’avversario) ai tempi supplementari il Turco Acet, prima di essere sconfitto dal Russo Kanikovskiy, futuro campione continentale e testa di serie numero 3 del Torneo. A quel punto si è giocato il tutto per tutto per il bronzo e la vittoria contro il Tedesco Mai, però, è stata vanificata dall’Olandese Heeren che gli ha infranto, di fatto, il sogno di una medaglia. In questa competizione si sfidano 28 dei migliori atleti Europei ed è stato bravo a lottare per il podio. Leonardo Carnevali, dopo il ritiro di Porec e di Lignano con la Nazionale Italiana, chiude con un bel risultato la sua corsa Europea 2018.

Gran Prix Emilia-Romagna

Gran-Prix-Emilia-Romagna_edited.jpg

20 giugno 2018

Oltre 500 judoisti, provenienti da tutta Italia, si sono ritrovati alla Play Hall di Riccione per una due giorni di gare riservate alle classi giovanili. Impegnati il sabato la classe agonistica più bassa, gli Esordienti A, Under13, impegnati in una gara valida come fase regionale del Trofeo Coni 2018 di Judo. Mentre la domenica è stata riservata agli Esordienti B, Under15, impegnati nel Gran Prix Emilia-Romagna, prova valida per il Trofeo Italia Under15 di Judo.

 

Sette gli atleti del Judo Imola impegnati in questa due giorni di gare: Matteo Fusella, Lorenzo Turrini, Edo Morelli, Gregorio Callegati, Jacopo Carli, Tommaso Mazzetti e Pietro Cavina.

 

Il risultato più prestigioso lo coglie Matteo Fusella nel Trofeo Coni Under13, classificandosi al secondo posto nella categoria fino a 40kg. Lorenzo Turrini si classifica al 11° posto nella categoria fino a 50kg, mentre Edo Morelli si classifica al 17° posto nella categoria fino a 36kg.

 

Nella giornata di domenica il risultato migliore lo coglie Gregorio Callegati, che si classifica al 10° posto nella categoria fino a 50kg. Fuori al primo turno Pietro Cavina, Tommaso Mazzetti e Jacopo Carli.

2index.jpg

World Cup Under 18

0002-Leo_Coimbra_Europeo_edited.jpg

20 giugno 2018

A Coimbra, in Portogallo, si è svolta l’ultima prova del circuito di World Cup Under 18 di Judo.
Ultima prova 2018 prima del campionato europeo di categoria che si svolgerà dal 28 giugno a Sarajevo, in Bosnia. Presente la nazionale italiana giovanile che nella categoria dei 90kg schierava l’atleta del Judo Imola Leonardo Carnevali. Dopo due podi sfiorati nelle precedenti prove europee, finalmente arriva il podio per Leonardo che conquista un 3° posto che gli vale la convocazione ufficiale per disputare il campionato europeo di categoria con la maglia della nazionale italiana. Un podio fortemente voluto e meritato, che giunge alla fine di un percorso in Coppa Europa che lo ha visto in crescita costante: dopo un esordio interlocutorio a Zagabria, due belle prove a Berlino ed in Romania che lo hanno visto terminare ai piedi del podio, con il podio conquistato invece in Portogallo. Ottima la gara di Leonardo, nonostante una fastidiosa contrattura alla coscia destra con interessamento del ginocchio, che gli ha creato non pochi problemi. Esordio vincente contro l’ucraino Tashukhadzhyiev per Leonardo, che poi ha proseguito battendo l’atleta di casa, il portoghese Boavida, battuta d’arresto in semifinale contro il moldavo Botnaru e vittoria finale contro il norvegese Khan che gli vale la medaglia di bronzo.
Ora Leonardo sarà in ritiro a Porec e poi a Lignano, assieme agli altri convocati della nazionale italiana, prima di partire per Sarajevo, dove sarà impegnato nella giornata del 29 giugno nella prova individuale e il 30 giugno nella prova a squadre.

12°Criterium Ricordando Angelino

I giovani del Judo Imola a Lugo_edited_edited.jpg

4 giugno 2018

A Lugo, presso il Palabanca di Romagna si è svolta la 12° edizione del criterium di Judo “Ricordando Angelino”, manifestazione pre-agonistica di Judo educativo riservata ai giovani judoisti dai 5 agli 11 anni di età. La manifestazione, organizzata con efficienza e dedizione dal locale Judo Club Lugo, ha visto la partecipazione di 9 società sportive, i cui atleti si sono confrontati attraverso un regolamento educativo studiato appositamente dalla federazione italiana per queste fasce di età. Ben diciassette i giovani atleti della A.S.D. Judo Imola che hanno partecipato alla manifestazione, di cui dieci alla loro prima uscita, ottenendo i seguenti risultati: Si sono classificati al primo posto: Pietro Andalò, Davide Paoletti e Augusto Selva; Si sono classificati al secondo posto: Anita Afflitti, Alessandro Cavina, Davide Fiorellini, Luca Raneri, Paolo Riccò e Gaia Verri; mentre sono salti sul terzo gradino del podio: Natan Cavina, Jacopo Cavini, Veronica Gentilini, Samuel Giovanardi, Luca Francioso, Viola Francioso, Matilde Viarani e Margot Marrazzo.Il bottino di giornata della compagine imolese parla di un totale di 3 ori, 5 argenti e 9 bronzi.

Trofeo Internazionale Città Murata Cittadella

48e4b938-efea-4fce-8771-ebb43f4b1bcc_edited.jpg

28 maggio 2018

Presso il palasport di Cittadella, in provincia di Padova, è andata di scena la 45sima edizione del trofeo di Judo <<Città Murata>>, gara aperta a tutte le classi agonistiche e valida come Gran Premio 1°. 2° e 3° DAN per l’acquisizione della cintura nera. Presenti per il Judo Imola 9 atleti: Alberto Morelli, Leonardo Sgammini, Tommaso Mazzetti, Jacopo Carli, Pietro Cavina, Matteo Fusella, Gregorio Callegati e Luca Pirazzoli. I ragazzi tornano dal trasferta patavina con un oro, tre argenti e due bronzi. Sei medaglie complessive conquistate dal gruppo di atleti del Judo Imola. Medaglia d’oro per Jacopo Carli, conquistata nella categoria Under15 fino a 50kg, medaglia d’argento per Alberto Morelli, conquistata nella categoria senior fino a 66kg, per Matteo Fusella, conquistata nella categoria under13 fino a 40kg, e per Leonardo Sgammini, conquistata nella categoria under15 fino a 60kg. Salgono invece sul terzo gradino del podio Lorenzo Turrini, nella categoria Under13 fino a 60kg, e Luca Pirazzoli, nella categoria under15 fino a 36kg. Settimi posti per Pietro Cavina, nella categoria Under15 fino a 60kg, e per Tommaso Mazzetti, nella categoria Under15 fino a 55kg. Purtroppo fuori al primo turno Gregorio Callegati.

Campionato Italiano Under21

112d6491-b872-4bd4-9e71-468f196396c2_edited.jpg

21 maggio 2018

Si sono svolti ad Ostia i Campionati Italiani Under21 di Judo Olimpico. Oltre 470 atleti, con tecnici, parenti e supporter al seguito, si sono ritrovati nel weekend scorso presso il PalaPellicone, struttura annessa al Centro Olimpico Federale, per disputarsi questo importante titoli di categoria. Presente per il Judo Imola il solo Leonardo Carnevali, che seppur ancora Cadetto ha potuto partecipare a questa edizione dei campionati di classe superiore in virtù del podio conquistato nel campionato di categoria. Ha dovuto invece rinunciare alla finale, a causa di un piccolo infortunio, Alberto Morelli che si era brillantemente qualificato vincendo il campionato regionale nella categoria fino a 66kg. Nono posto finale per Leonardo Carnevali nella categoria fino a 90kg. Con due incontri vinti e due persi il giovane cadetto imolese si è ben distinto anche nella classe maggiore. Ora Leonardo tornerà a concentrarsi nella corsa europea, visto che è stato convocato dalla Nazionale Italiana Giovanile per la tappa portoghese del circuito di European Cup, che si terrà a Coimbra fra 15 giorni.

Trofeo Romagna

IMG_4585_edited.jpg

8 maggio 2018

A Castel Bolognese si è svolto lo storico Trofeo Romagna che da quest’anno è riservato alle sole classi pre agonistiche, costituite da ragazzi e fanciulli nati tra il 2008 e il 2010. Per tutti è stato applicato un arbitraggio educativo studiato appositamente dalla federazione italiana per queste giovani fasce di età. Alla manifestazione hanno partecipato 13 società con 160 giovani atleti. Il Judo Imola ha partecipato alla manifestazione con 8 atleti che, accompagnati dai propri istruttori, hanno dimostrato un'ottima preparazione sia tecnica che atletica ottenendo risultati. Alla fine, infatti si sono contati ben 5 primi posti, due secondi posti e un terzo posto. Si sono classificati al primo posto:

Leo Lanzoni, Pietro Andalò, Alessandro Landi, Anita Afflitti, Davide Paoletti.
Si sono classificati al secondo posto:

Matilde Viarani, Elia Ferioli, Mentre è giunto al terzo posto Natan Cavina

2index.jpg

Campionato Italiano Under18

31118160_10211706033221542_2311131771812446208_o_edited.jpg

8 maggio 2018

Si è svolta presso il PalaPellicone di Ostia, struttura annessa al Centro Olimpico Federale, l’edizione 2018 del Campionato Italiano Under18 di Judo. Una edizione particolarmente partecipata, visto che ha registrato la presenza di oltre 750 judoisti, con in palio 18 titoli italiani tante sono le categorie di peso. Per il Judo Imola presente il solo Leonardo Carnevali, forte del terzo posto conquistato l’anno precedente, e soprattutto forte della fresca convocazione della Commissione Nazionale Giovanile per la tappa rumena di Coppa Europa. Riconferma sul podio per Leonardo Carnevali, che bissa il risultato dell’anno scorso classificandosi al terzo posto nella categoria fino a 90kg. Un risultato non scontato, anche se le aspettative di Leonardo miravano ad un miglioramento del risultato conseguito l’anno precedente. Il livello tecnico si è dimostrato molto alto, e lo dimostra il quarto di finale contro il napoletano Sarnelli, argento l’anno passato, incontro molto combattuto e aperto, risoltosi a favore del napoletano. Nel girone di recupero Leonardo riesce a trovare continuità, infilando una striscia di 4 vittorie fino alla finale per il bronzo vinta contro il piemontese Sbalchiero. Terzo podio in un campionato italiano in 4 anni per l’alteta imolese, che dimostra una continuità di risultati invidiabile in una disciplina dove confermarsi è sempre molto difficile, visto il numero dei partecipanti. Bagna così con un podio la fresca convocazione in Coppa Europa

Torneo 3 Regioni

La squadra del Judo Imola_edited.jpg

26 aprile 2018

Si è svolto a Castelfranco Emila la 45sima edizione dell’omonimo trofeo di Judo. Gara valevole come Gran Premio 1°, 2° e 3° DAN, cinture marroni e nere ed aperto alla classe giovanile under 15. Gara inserita nel circuito interregionale di gare “Torneo delle Tre Regioni”, fra Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte. Quasi 300 gli atleti che hanno partecipato a questa manifestazione, di questi ben 10 appartengono al Judo Imola: Alberto Morelli, Matteo Fusella, Lorenzo Turrini, Luca Pirazzoli, Jacopo Carli, Gregorio Callegati, Valeria Mincetti, Tommaso Mazzetti ed Edorado Morelli. Vittoria, importante in chiave punti per l’acquisizione della cintura nera, per Alberto Morelli che vince la categoria senior fino a 60kg. Primo posto anche per i giovanissimi Matteo Fusella e Lorenzo Turrini nella categoria Esordienti A, fino a 14 anni. Salgono sul terzo gradino del podio Luca Pirazzoli e Jacopo Carli nella categoria Esordienti B, under 15, mentre sfiorano il podio Pietro Cavina e Gregorio Callegati. Settimo posto per Valeria Mincetti, al rientro agonistico, nella categoria senior fino a cinture marroni e nono posto per Tommaso Mazzetti, nella categoria Esordienti B, e per Edoardo Morelli, alla sua prima uscita nella classe agonistica tra gli Esordienti A. un buon successo complessivo di squadra che porta a Imola 5 medaglie, tre ori e due bronzi.

2index.jpg

Coppa Europa cadetti

Leonardo Carnevali in azione a Berlino_edited.jpg

26 aprile 2018

A Berlino ha fatto tappa il circuito di Coppa Europa riservato alla classe Cadetti, Under 18. Diverse le nazioni che si sono date appuntamento presso la Sport Halle della capitale tedesca. Fra gli atleti in gara anche Leonardo Carnevali del Judo Imola, che ha combattuto nella categoria fino a 90kg. Buon risultato per Leonardo che sfiora il podio, classificandosi al 5° posto dopo aver perso la finale per la medaglia di bronzo. La gara di Leonardo parte con una vittoria contro lo spagnolo Rodriguez, prosegue con la vittoria contro il lituano Kalesnik e poi, nei quarti di finale, altra vittoria contro l’atleta di casa Darius Roeming. Durante questo incontro Leonardo subisce una testata all’arcata sopraccigliare destra, che gli causa una ferita sanguinante con il rischio di stop da parte del medico federale. Il fatto accade a circa un minuto dalla fine di un incontro che Leonardo stava conducendo in vantaggio. Per fortuna i medici riescono a tamponare la ferita e Leonardo, stringendo i denti, riesce a portare a casa il quarto di finale. Un ferita che richiederà l’applicazione di 8 punti di sutura. Semifinale molto combattuta contro l’olandese Heeren, ma la ferita si fa sentire e Leonardo perde un po' di lucidità, subendo la prestanza fisica dell’olandese. Sconfitta che comunque gli riserva il diritto di combattere per la medaglia di bronzo contro il turco Acet. Incontro che Leonardo non riesce a gestire al meglio a causa del dolore e del fastidio dei punti. Un buon risultato anche se rimane il rammarico per una possibile medaglia sfumata sul più bello. La prestazione di Leonardo è stata comunque notata dai responsabili della Commissione Nazionale Giovanile che hanno convocato Leonardo per la tappa di Cluj-Napoca in Romania.

"Un sorriso per Marika"

I giovani del Judo Imola_edited.jpg

20 aprile 2018

Si è svolto ad Ozzano il Criterium Provinciale 2018 di Judo, denominato "Sorriso di Marika". Manifestazione riservata alle classi dei fanciulli e dei ragazzi, nati tra il 2007 e il 2010. Alla manifestazione hanno partecipato 250 giovani Judoisti appartenenti a 14 società della provincia di Bologna. Il Judo Imola ha partecipato con 6 giovani atleti che accompagnati dai propri istruttori, hanno dimostrato un'ottima preparazione sia tecnica che atletica, ottenendo brillanti risultati.

Si sono classificati al primo posto:

Alessandro Landi, Davide Paoletti.
Si sono classificati al secondo posto:

Afflitti Anita, Natan Cavina.

Si sono classificati al terzo posto:

Elia Ferioli, Eva Turrini.

La manifestazione si è svolta con l'autorizzazione della Federazione Italiana FIJLKAM Emilia Romagna e del CONI. Grazie al bel comportamento dei suoi giovani atleti., il Judo Imola si è confermata tra le migliori società provinciali in ambito giovanile

Trofeo Città di Colombo

I giovani del Judo Imola a Genova (1)_edited.png

18 marzo 2018

​Doppio impegno per gli atleti del Judo Imola, divisi tra impegni casalinghi e internazionali. Impegno europeo per Leonardo Carnevali che ha fatto il suo ritorno in European Cup con la trasferta di Zagabria. Leonardo ha combattuto nella categoria under 18 fino a 90kg ma, complice una sua grossa ingenuità che a questi livelli spesso risultano fatali, esce al primo turno per mano del bulgaro Vladov.

Impegno italiano invece per la truppa degli Esordienti B, under 15, impegnati a Genova nel trofeo Città di Colombo, dove si sono ritrovati quasi mille atleti provenienti da tutta Italia. I giovani del Judo Imola si sono ben comportanti, sfiorando anche il podio in due occasioni. Quinto posto per Tommaso Mazzetti e Gregorio Callegati, entrambi autori di un’ottima gara che li ha portati a combattere per la medaglia di bronzo, sfiorando il podio. Nono posto per Pietro Cavina, mentre escono al primo turno Luca Pirazzoli e Jacopo Carli. Una gara difficile e di livello, comunque ben interpretata dai ragazzi di Imola, alcuni dei quali alla prima esperienza in tornei di questo livello.

Trofeo Vittorio Veneto 2018

Leonardo Carnevali sul podio di Vittorio Veneto_edited.jpg

4 marzo 2018

Oltre mille atleti, appartenenti a tutte le classi agonistiche, si sono dati appuntamento presso la Zoppas Arena di Conegliano, dove è andata di scena la 31sima edizione del trofeo internazionale Vittorio Veneto di Judo. Molti gli atleti provenienti anche dall’estero, per partecipare ad un trofeo che negli anni ha mantenuto intatto il suo fascino, con la prima giornata riservata alle classi Junior e Senior in forma di Gran Prix valido per la ranking list nazionale, mentre la seconda giornata è stata riservata alle categorie giovanili Cadetti ed Esordienti.
Ben 10 gli atleti del Judo Imola presenti quest’anno all’importante trofeo veneto, di cui 3 al loro esordio assoluto in gara. Nella lunga lista sono presenti: Alberto Morelli, Leonardo Carnevali, Pietro Cavina, Gregorio Callegati, Jacopo Carli, Tommaso Mazzetti, Leonardo Sgammini, Luca Pirazzoli, Lorenzo Turrini e Matteo Fusella.
Il risultato migliore lo ottiene Leonardo Carnevali che vince a suon di Ippon la categoria Cadetti fino a 90kg. Ottenendo un successo cristallino al suo ritorno alle gare dopo uno stop di 4 mesi per infortunio, dimostrando così che lo stop necessario alla riabilitazione non ha scalfito il suo talento.

Nella classe Senior fino a 60kg bel 10° posto per Alberto Morelli, alla sua prima gara nella classe adulta Alberto finisce comunque tra i primi dieci in classifica. Nella classe Esordienti B (fino a 15 anni), si classificano al 9° posto Gregorio Callegati e Leonardo Sgammini, mentre escono al primo turno Tommaso Mazzetti, Luca Pirazzoli e Jacopo Carli. Nella classe Esordienti A (fino 13 anni) 7° posto per Lorenzo Turrini e 9° posto per Matteo Fusella.

JUDO in Amicizia

I giovani del Judo Imola(1)_edited.jpg

13 febbraio 2018

A Brisighella è andato di scena il criterium di Judo giovanile "Judo in Amicizia", manifestazione riservata alle classi giovanili pre agonistiche dove i giovani judoisti si sono possono confrontare supportati da un regolamento protetto, studiato appositamente dalla federazione di Judo per questa classe di età. Presenti 112 giovani atleti appartenenti ad una decina di società sportive della regione.

Sono stati 8 i giovani atleti della A.S.D. Judo Imola partecipanti a questa manifestazione, con questi risultati:

Si sono classificati al primo posto: Anita Afflitti, Elia Ferioli, Alessandro Landi, Pietro Andalò.

Si sono classificati al secondo posto: Riccardo Vittiglio, Lorenzo Pasini.

​Mentre sono salti sul terzo gradino del podio: Matilde Viaraldi, Federico Bianco.

Il bottino di giornata della compagine imolese parla di un totale di 4 ori, 2 argenti e 2 bronzi.

Trofeo Malatesti

Alberto Morelli sul podio_edited.jpg

30 dicembre 2017

A Terranuova Bracciolini, in provincia di Arezzo, si è svolta la 49° edizione dello storico trofeo “Malatesti” di Judo, ultimo appuntamento agonistico del 2017, gara riservata a tutte le classi agonistiche. La gara ho visto la partecipazione di 355 judoisti, appartenenti a 57 società sportive. Per il Judo Imola erano presenti 5 atleti: Alberto Morelli, Tommaso Mazzetti, Pietro Cavina, Gregorio Callegati e Jacopo Carli.

Chiusura di stagione con il botto per Alberto Morelli che chiude la sua stagione da cadetto (il prossimo anno passerà alla classe Junior per raggiunti limiti di età) vincendo la categoria fino a 60kg. Alberto vince la sua categoria infilando 4 vittorie di file per Ippon.

​Sale primo gradino del podio sale anche Pietro Cavina che chiude il suo primo anno da agonista vincendo la categoria Esordienti A fino a 60kg, anche per lui si è trattato dell’ultima gara in categoria visto che dal prossimo anno passerà alla classe Esordienti B. Terzo posto per Jacopo Carli, conquistato nella categoria Esordienti B fino a 50kg. Bene Jacopo fino all’incontro di semifinale, dove viene sconfitto dal futuro vincitore di categoria. Jacopo però non si perde d’animo e vince la susseguente finale valida per la medaglia di bronzo.

Ai piedi del podio finisce invece Gregorio Callegati, che si classifica al 5° posto nella categoria Esordienti B fino a 45kg, che perde al golden score una combattuta finale per il bronzo. Infine, Tommaso Mazzetti si classifica all’11° posto nella categoria Esordienti B fino a 55kg. Comunque un buon finale di stagione per i giovani atleti del Judo Imola.

Trofeo_Arezzo_Pietro_edited.jpg

Criterium giovanile Sempre Avanti - Bologna

I preagonisti del Judo Imola_edited.png

27 novembre 2017 Bologna

A Bologna, presso il PalaLame, si è svolto il criterium giovanile organizzato dalla Sempre Avanti e riservato alle classi giovanili pre agonistiche del Judo. Manifestazione riservata ai bambini nati tra il 2006 e il 2012. Presenti 21 società e 180 giovani atleti, per tutti è stato applicato arbitraggio educativo ed un regolamento studiato appositamente dalla federazione italiana per queste giovani fasce di età. Il Judo Imola ha partecipato alla manifestazione con 13 giovani atleti che, accompagnati dai propri istruttori, hanno dimostrato un'ottima preparazione sia tecnica che atletica ottenendo risultati. Alla fine infatti si sono contati ben 2 primi posti, 4 secondi posti e 7 terzi posti. Si sono classificati al primo posto:

Matteo Fusella, Davide Paoletti.

Si sono classificati al secondo posto:

Anita Afflitti, Nathan Cavina, Diego Fabbri, Lorenzo Turrini

Mentre sono giunti al terzo posto

Giulia Bellotto, Matilde Viarani, Lorenzo Cavalleri, Sara Salmi, Paolo Bartalena, Eva Turrini e lessandro Ferlini

Campionato italiano Esordienti B

Gli esordienti del Judo Imola_edited.jpg

20 novembre 2017 Castenaso

Si è svolta presso il palazzetto dello sport di Castenaso, la fase regionale del campionato italiano Esordienti B, fase atta a selezionare le giovani speranze del judo regionale under 15 che andranno a contendersi il titolo di Campione Italiano di categoria nella finale che si svolgerà presso il centro olimpico federale di Ostia ad inizio dicembre.

Il Judo Imola era presente con tre atleti, Jacopo Carli, Gregorio Callegati e Tommaso Mazzetti, alla loro prima esperienza in una fase di qualificazione ad un campionato italiano di Judo.

Qualificazione centrata per Jacopo Carli, che si classifica al 3° posto nella categoria fino a 50kg. Jacopo vince tre incontri, cedendo solo nell’incontro di semifinale ma vincendo poi l’incontro valido per il terzo posto. In virtù del risultato ottenuto, Jacopo ha acquisito il diritto a partecipare alla fase finale del campionato italiano.

Qualificazione sfiorata invece per Gregorio Callegati. Sfortunato il giovane atleta del Judo Imola che si classifica al 3° posto nella categoria fino a 45kg, eguagliando il risultato di Jacopo ma in una categoria che qualificava solo i primi due. Appuntamento rimandato per Gregorio. Infine, settimo posto per Tommaso Mazzetti nella categoria fino a 55kg, anche per lui niente finale ed appuntamento rimandato al prossimo anno.

Si perpetua così la tradizione positiva del Judo Imola nei campionati italiani riservati alle classi giovanili. Dopo lo splendido bronzo conquistato da Leonardo Carnevali nel campionato italiano cadetti, del giugno scorso, arriva l’ennesima qualificazione di un atleta imolese ad una fase finale del campionato italiano riservato alla classe esordienti, una striscia positiva di qualificazioni consecutive che dura ininterrotta dal 2009.

Criterium Interprovinciale

I preagonisti del Judo Imola a Modena_edited.jpg

12 novembre 2017 Modena

A Modena, presso la palestra del Geesink Team, storica società di Judo dell’Emilia Romagna, il primo criterium interprovinciale stagionale riservato alle classi giovanili preagonistiche del Judo. Manifestazione riservata ai bambini nati tra il 2006 e il 2013. Per tutti arbitraggio educativo studiato appositamente dalla federazione italiana per queste giovani fasce di età. Il Judo Imola ha partecipato alla manifestazione con 6 giovani atleti che, accompagnati dai propri istruttori, hanno dimostrato un'ottima preparazione sia tecnica che atletica ottenendo risultati. Alla fine infatti si sono contati ben 3 primi posti, un secondo posto e due terzi posti.

Si sono classificati al primo posto:

Matteo Fusella, Lorenzo Turrini, Elia Ferioli.

​Si è classificato al secondo posto:

Alessandro Landi.

Mentre sono giunti al terzo posto

Manuel Mini e Matilde Viarani

Spilimbergo e Castel Maggiore

Leonardo Carnevali a Spilimbergo_edited.jpg

15 ottobre 2017 Spilimbergo

A Spilimbergo è andato in scena il trofeo internazionale di Judo “Città del Mosaico”, con annessa la 37sima edizione del trofeo di Judo “Adriana Tiberi”. Disputatosi ininterrottamente dal 1964, con 355 iscritti e 55 società partecipanti, tra cui società austriache, slovene, ungheresi, rumene, svizzere e croate, il trofeo friulano rappresenta una tappa importante nel panorama judoistico nazionale. La concomitanza con il trofeo è stata l’occasione per il Judo Club Fenati, organizzatore dell’evento, di festeggiare i suoi primi 60 anni di attività.

Presente il Judo Imola che ha portato in gara Leonardo Carnevali, Tommaso Mazzetti, Gregorio Callegati e Jacopo Carli. Nella mattinata si è svolto il trofeo Tiberi, riservato alle classi Esordienti B e a tutte le classi femminili. Il risultato più importante lo ottiene Gregorio Callegati che torna a casa con una splendida medaglia di bronzo, la prima della sua giovane carriera, conquistata nella categoria fino a 45kg, settimo posto con qualche rimpianto per Jacopo Carli, ottenuto nella categoria fino a 50kg, mentre Tommaso Mazzetti, alla sua prima esperienza in un trofeo di questo livello, si ferma al primo turno nella categoria fino a 55kg. Nel pomeriggio si è entrati nel vivo del trofeo del Mosaico con le restanti classi maschili. Ed è entrato di scena Leonardo Carnevali che ha letteralmente dominato la categoria Cadetti Open, che ha visto in gara tutti gli atleti della classe Cadetti di peso superiore agli 81kg,  conquistando il gradino più alto del podio dopo aver vinto per Ippon tutti gli incontri che lo hanno visto protagonista, nonostante che fosse l’atleta meno pesante in categoria, dimostrando un ottimo stato di forma.Parallelamente a questo importante appuntamento friulano, altri giovani atleti del Judo Imola si sono impegnati a Castelmaggiore dove è andata di scena la prima edizione Trofeo di Judo “Città di Castelmaggiore” <<Memorial Francesco Carola>>, riservato alle classi giovanili (ES A, ES B e Cadetti), e che ha visto la partecipazione di 188 atleti e 28 società. Pietro Cavina ha conquistato il 2° posto nella categoria Esordienti A fino a 60kg, mentre Leonardo Sgammini e Luca Pirazzoli si sono entrambi classificati al 3° posto nella categoria Esordienti B rispettivamente fino a 55kg e fino a 40kg. Comunque un buon risultato per atleti debuttanti, alle loro prime esperienze agonistiche.

2index.jpg

International Judo Open

Leonardo Carnevali sul podio_edited.jpg

2 ottobre 2017 Vienna

Presso la Kurt Kucera Halle di Vienna si è svolto l’International Judo Open, trofeo internazionale di Judo riservato a tutte le classi agonistiche. Oltre un centinaio gli atleti presenti, provenienti dal tutto il centro Europa, in occasione di questo importante trofeo di Judo. Per il Judo Imola presente il solo Leonardo Carnevali che prosegue nel suo percorso europeo in vista della prossima stagione agonistica, per l’occasione aggregato al gruppo di atleti facenti parte del circuito di <<AtletiInRete>>.

Doppio impegno per Leonardo, che in occasione di questo trofeo si è cimentato sia nella categoria under 18 fino a 90kg che nella categoria under 18 Open, cioè senza limiti di peso, ottenendo un argento ed un oro. L’argento arriva nella categoria under 18 fino a 90kg, battuto in finale dal piemontese Michele Valeri, suo compagno nel gruppo AtletiInRete. Bella affermazione e pronta rivincita nella categoria open, dove, dopo essersi sbarazzato di un paio di atleti di casa, ha battuto lo stesso Valeri in una specie di rivincita. Il doppio risultato conseguito dal giovane atleta imolese ha consentito al gruppo di AtletInRete di classificarsi al secondo posto assoluto fra tutte le società partecipanti a questo importante trofeo viennese di Judo

2index.jpg

European Cup

Leonardo Carnevali_edited.jpg

14 agosto 2017

Leonardo Carnevali, il giovane atleta dal Judo Imola recente medaglia di bronzo ai campionati italiani Cadetti del giugno scorso nonché atleta di interesse nazionale, è appena ritornato reduce da un tour internazionale che lo ha visto impegnato nelle European Cup Junior di Praga e di Berlino, e nel susseguente training Camp posto in mezzo alle due competizioni. Un tour difficile ma stimolante, costituito da due gare internazionali combattute in una classe di età superiore a quella di Leonardo, affrontate con l’intenzione di acquisire esperienza a livello internazionale in ottica futura. Per la cronaca, Leonardo ha combattuto prima nell’European Cup Junior di Praga, classificandosi all’11° posto nella categoria fino a 90kg (11simo su 20 partecipanti) battuto dall’ungherese Veres, mentre la settimana successiva ha combattuto nell’European Cup Junior di Berlino, sempre nella categoria fino a 90kg, venendo sconfitto al primo turno dal georgiano Gvelesiani. Due atleti molto esperti e di 5 anni più grandi di Leonardo.

​Due European Cup temporalmente distanti di una settimana una dall’altra, e che hanno visto la partecipazione di nazionali molto forti, come quella russa, azera, georgiana tedesca, francese ecc. ecc. tutte con atleti in preparazione ai prossimi campionati europei. A Berlino da registrare anche la presenza della nazionale italiana Juniores, mentre a Praga Leonardo era il solo italiano in categoria. Tra le due gare, presso lo sporting center di Nimburk (a 40km da Praga), si è svolto un traning camp di Judo che ha visto la partecipazione delle più importanti nazionali presenti alla tappa Ceca di European Cup. Training Camp a cui ha partecipato anche Leonardo Carnevali e che si è rivelato molto utile per la crescita tecnica e atletica del giovane campione del Judo Imola ora Leonardo Carnevali si concederà un po' di meritata pausa, prima di riprendere la preparazione partecipando al ritiro agonistico AtletiInRete di Porto San Giorgio, per poi trasferirsi a Lignano per partecipare ad uno stage federale (in cui sarà presente anche la nazionale italian), convocato dalla Rappresentativa Regionale Federale di Judo dell’Emilia Romagna.

Campionato Italiano Cadetti 2017

18954690_10209429665953783_2083433143091610819_o_edited.jpg

6 giugno 2017 Riccione

Oltre 650 Judoka, con genitori e tecnici al seguito, si sono dati appuntamento alla Play Hall di Riccione per disputare la fase finale del campionato italiano di Judo riservato alla classe cadetti (unedr18). Un campionato che giunge alla fine di una stagione impegnativa ed alla vigilia di un importante appuntamento internazionale per la classe Cadetti, il campionato europeo che si disputerà a Kaunas, Lituania, a fine giugno. Per questo l’appuntamento di Riccione era particolarmente sentito, visto come una sorta di trail per decidere i posti ancora liberi in alcune categorie, e per decidere anche chi farà parte della successiva trasferta in Ungheria, in occasione degli EYOF, le olimpiadi giovanili. Il Judo Imola ha partecipato a questa importante finale con i suoi due elementi di punta della classe Cadetti, Leonardo Carnevali ed Alberto Morelli. Il risultato più prestigioso lo conquista Leonardo Carnevali che si classifica al terzo posto nella categoria fino a 90kg. Leonardo, testa di serie numero 3 della ranking, in virtù dei risultati ottenuti nei precedenti Gran Prix, ha avuto un inizio da incubo, di quelli che rischiano di farti fallire l’intero campionato. Perde infatti il primo incontro, contro il pugliese Coppola, un incontro a lungo dominato ma perso per una disattenzione fatale che lo ha portato a subire un improvviso Ippon. Approdato comunque alla fase di recupero, Leonardo cambia passo, infilando una serie di 3 vittorie consecutive prima del limite, fino alla finale per il terzo posto, dominata e vinta sempre per Ippon contro il napoletano Dalma, numero 4 in ranking. Un ottimo risultato per Leonardo, ancora al secondo anno nella classe cadetti, e quindi con ancora un altro anno davanti per tentare di migliorarsi; un risultato che regala a Leonardo anche la cintura nera 1° DAN a soli 16 anni. Rammarico solo per il primo incontro, perché con un po' più di attenzione Leonardo avrebbe avuto tutte le carte in regola per poter affrontare in finale il campione uscente Bergamelli. Vedremo adesso se la commissione tecnica giovanile prenderà in considerazione la candidatura di Leonardo per una delle manifestazioni internazionali di questa calda estate. Bella ma sfortunata la prova di Alberto Morelli, giunto 9° nella categoria fino a 60kg. Una categoria difficile con diversi pretendenti al titolo e soprattutto con oltre 70 partecipanti alla fase finale. Quindi entrare nei primi 10 in questa categoria è di per se un’impresa, certo è che Alberto aveva già vinto i primi 4, tra l’altro battendo il torinese Nicoletti testa N°3 del torneo, ed era in vantaggio a trenta secondi dalla fine contro l’altro torinese Armao, vittoria che gli avrebbe spalancato le porte della semifinale, purtroppo Alberto non è riuscito a gestire il vantaggio ed in un finale infuocato ha collezionato tre richiami che lo hanno portato alla sconfitta, nonostante le proteste del presidente del Judo Imola Vito Ponzi. La sconfitta così maturata ha poi influito nella successiva sconfitta, nei recuperi, contro il romano Rossi. Il nono posto di Alberto, quindi, ha un sapore un po' amaro per come è maturato, nonostante sia un risultato di tutto rispetto. Il Judo Imola torna da questi Campionati Italiani con una medaglia e qualche rimpianto ma con la certezza di aver ottenuto in ogni modo un ottimo risultato, considerando che la regione Emilia Romagna ha collezionato due sole medaglie in questa manifestazione, di cui una ad appannaggio del Judo Imola.

Trofeo Italia

Under 15 del Judo Imola_edited.jpg

22 maggio 2017 Fidenza

A Fidenza è andata di scena la seconda tappa del Trofeo Italia under15 di Judo. Il Trofeo Italia è un circuito di gare distribuite in tutta Italia, che contribuiscono a formare la ranking list degli atleti facenti parte della categoria Esordienti B (under15) di Judo. La tappa fidentina è l’unica tappa riservata all’Emila Romagna. Presenti oltre 500 atleti provenienti da tutta Italia. Per il Judo Imola hanno partecipato 4 atleti; Leonardo Sgammini, Jacopo Carli, Gregorio Callegati e Tommaso Mazzetti, tutti e 4 alla loro prima partecipazione ad una gara del Trofeo Italia essendo al primo anno di attività agonistica.

Tommaso Mazzetti si è classificato al 19° posto nella categoria fino a 55kg, mentre nella stessa categoria Leonardo Sgammini si è classificato al 33° posto su 56 atleti partecipanti. Nella categoria fino a 40kg, presenti 6a atleti, Gregorio Callegati si classifica al 18° posto. Mentre nella categoria fino 45kg, presenti 54 atleti, Jacopo Carli si è classificato al 33° posto. Gara difficile per i giovani del Judo Imola che comunque si sono ben comportati, visto che erano alla loro prima esperienza in una gara di alto livello nazionale e che si sono misurati con atleti di un anno più grandi, difendendosi bene sul tatami e dimostrando ampi margini di miglioramento.

11° Edizione del criterium di Judo “Ricordando Angelino”

Criterium Lugo_edited.jpg

7 maggio 2017 Lugo

A Lugo, presso il Palabanca di Romagna si è svolta la 11° edizione del criterium di Judo “Ricordando Angelino”, manifestazione pre-agonistica di Judo educativo riservata ai giovani judoisti dai 5 agli 11 anni di età. La manifestazione, organizzata con efficienza e dedizione dal locale Judo Club Lugo, ha visto la partecipazione di diciotto società sportive per un totale di circa 350 giovani atleti presenti. Per tutti arbitraggio educativo studiato appositamente dalla federazione italiana per queste fasce di età. Novità di quest’anno, l’apertura alla prima classe agonistica, quella degli Esordienti A.

Ben diciannove i giovani atleti della A.S.D. Judo Imola partecipanti a questa manifestazione, con questi risultati:

Si sono classificati al primo posto: Anita Afflitti, Nathan Cavina, Riccardo D’Aniello, Giovanni Della Mora, Matteo Fusella, Leo Lanzoni, Cristina Pallotti, Eva Turrini, Lorenzo Turrini.

Si sono classificati al secondo posto: Pietro Andalò, Alessandro Iazzetta, Alessandro Landi.

mentre sono salti sul terzo gradino del podio: Elia Ferioli, Marta Laurino, Manuele Mini, Davide Ravaglia, Davide Santoro, Matilde Viaraldi, Riccardo Vittiglio.

Il bottino di giornata della compagine imolese parla di un totale di 9 ori, 3 argenti e 7 bronzi.